JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Juventus-Roma, la moviola: regolari le azioni dei gol

Daniele Orsato

Ecco come è stata diretta la gara

redazionejuvenews

TORINO- La Juventus continua nel suo ottimo momento di forma e allo Stadium, per 2-0, batte anche la Roma. Vediamo come ha condotto la gara il signor Orsato della sezione di Schio. Al 13' la Juventus sblocca la partita: discesa sulla fascia di Alex Sandro che serve Morata in area. Lo spagnolo si gira e vede Ronaldo e, senza neanche caricare la gamba, lascia partire un sinistro che si infila all'angolino dove Pau Lopez non può arrivare. Tutto regolare in questa azione: Morata finisce per un attimo in fuorigioco, senza però entrare in possesso di palla in quel momento. Al 15' la Roma reclama un rigore per un contatto tra Villar e Rabiot in area. Orsato lascia giustamente correre, il centrocampista francese prende la palla senza interrompere in modo falloso la corsa del giovane collega. Al 22' Cristiano Ronaldo va vicino al raddoppio cogliendo la traversa. La palla rimbalza sulla linea di gioco e poi esce. Giusto non assegnare il gol (in questo caso la Goal Line Technology va in soccorso dell'arbitro). Giusti i gialli per Mancini e Arthur che stendono Rabiot e Villar in due tentativi di contropiede.

Parte il secondo tempo. Al 51' manca un'ammonizione a Cristante: l'ex Atalanta entra in ritardo su Arthur che finisce a terra, ma Orsato non ritiene ci sia fallo. Giusta l'ammonizione a Kumbulla due minuti dopo per evidente trattenuta su Morata. Eccessivo il giallo al 61' per Cristiano Ronaldo. Il portoghese va a terra dopo un contatto con Mancini e protesta in modo non veemente, vedendosi sventolare in faccia il cartellino. Al 69' raddoppia la Juve grazie ad un autogol di Ibanez. Azione tutta regolare: Cuadrado imbuca per Kulusevski che scappa con i tempi giusti alle spalle di Diawara. Nell'intenzione dello svedese ci sarebbe servire Ronaldo tutto libero in mezzo, che viene anticipato dall'intervento scomposto del difensore avversario, ma in ogni caso Cr7 era dietro la linea della palla. Negli ultimi minuti, per la verità, manca forse qualche fischio. La partita di fa più maschia e in alcune situazioni Orsato sarebbe potuto intervenire meglio.

Potresti esserti perso