Juventus Academy, nuova struttura inaugurata in Tagikistan

Nuovo hotspot dello Juventus Academy. Il club bianconero si espande ancora, questa volta in Tagikistan, sede del nuovo progetto.

Prosegue il lavoro della Juventus Academy. Il progetto firmato dal club bianconero si espande ancora, e questa volta è il turno del Tagikistan, nuova sede della struttura. Un’idea della Vecchia Signora che va avanti da diverso tempo, seguendo anche il calcio giovanile in zone poco avvezze a questo tipo di sport, un programma anche per far conoscere il marchio Juventus al di fuori della zone europea. Ecco il comunicato di Madama: “Continua a crescere la famiglia delle Juventus Academy. Questa settimana è stata inaugurata, alla presenza delle autorità locali, la struttura in Tagikistan, nella città di Dushanbe.

L’inaugurazione si è svolta alla presenza di numerose autorità locali: il Presidente della Repubblica tagica, Emomali Rahmon, il sindaco di Dushanbe e Presidente della Federazione calcio locale, Rustami Emomali, l’ambasciatrice UE Marilyn Josefson, l’ambasciatore italiano Agostino Pinna, l’ambasciatore USA John Mark Pommersheim, il presidente del club sportivo UFC GYM Adam Sedlackand.

L’Academy bianconera darà spazio ai sogni e al divertimento di oltre 100 ragazzi, che lavoreranno seguendo i metodi di lavoro della Juventus con 7 tecnici, uno dei quali proveniente dall’Italia, su un campo di 40×80 metri, che all’occorrenza può essere diviso in 4 sezioni minori. E allora, si parte: buon lavoro agli amici del Tagikistan!”.