JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve U23, Zauli: “Siamo delusi e arrabbiati. Abbiamo giocato una brutta partita”

Lamberto Zauli, mister della Juventus U23

L'allenatore dell'Under 23 parla della sconfitta contro la Pergolese

redazionejuvenews

Dopo il ko in casa con il Benevento, anche la Juventus Under 23 ha registrato una brutta sconfitta in Campionato nel recupero del campionato di Serie C. Ad analizzare la sconfitta per 2 a 4 con la Pergolese è stato l'allenatore della squadra bianconera, Lamberto Zauli: "Non so se ha influito la sosta, però la situazione è questa e dobbiamo adattarci. Oggi non c’è niente da salvare, è stata la peggior partita della stagione, anche peggio del 4-0 subito contro il Lecco. Abbiamo fatto male tecnicamente, siamo stati lenti e non abbiamo mai messo in difficoltà gli avversari con il palleggio. Loro hanno disputato una gara coraggiosa e hanno meritato di vincere".

Poi Zauli ha detto: "Ci sono stati difetti tecnici e tattici, ma non solo quelli. E’ mancata anche compattezza e la capacità di saltare l’uomo e creare superiorità numerica. Se giochi in questo modo, è giusto che tu perda la partita. Siamo molto arrabbiati e dispiaciuti per la prestazione di oggi. Abbiamo giocato una brutta partita ed è un peccato perché avevamo una buona opportunità per portare a casa tre punti importanti e dare continuità alle due vittorie consecutive. Siamo mancati sotto l’aspetto tecnico e mentale. A questo punto del campionato le partite diventano più difficili perché ogni squadra gioca con ancora più motivazioni. Dobbiamo continuare a lavorare e pensare immediatamente alla prossima gara contro la Pro Patria".

Su Nicolò Fagioli e sull'attacco ha rivelato: "Fagioli non devo presentarlo, c’è la sosta e quindi è tornato da noi dalla prima squadra. Non è facile però giocare una partita ogni due-tre mesi. Oggi i ragazzi sono partiti bene, ma non è sufficiente per arrivare al risultato giocando così sottotono. Gli attaccanti di solito fanno la differenza. Oggi avevamo la possibilità di chiuderla dopo il vantaggio, ma non è stato così. Sicuramente dobbiamo coprire di più l’area, dobbiamo migliorare tanto sotto questo aspetto, altrimenti è più difficile segnare".

Potresti esserti perso