Rassegna Juve – Contro lo Spezia, bianconeri a due facce. Quanti infortuni!

Dopo la vittoria contro lo Spezia la Juve può ancora sperare nello Scudetto? Tutte le principali notizie di giornata

Buongiorno da Juvenews

Oggi è lunedì 7 marzo 2022 e la redazione di Juvenews.eu vi augura una buonissima giornata.

Ieri la squadra di Massimiliano Allegri ha battuto lo Spezia, portando a casa i tre punti: la rimonta Scudetto è ancora possibile?

Andiamo alla scoperta delle principali notizie di giornata sulla nostra amata Juve <<<

Vittoria sofferta

Contro lo Spezia la Juventus ha portato a casa i tre punti, ma che sofferenza! I bianconeri hanno giocato una partita a due facce: un primo tempo di altissimo livello, poi in sofferenza per tutta la seconda frazione di gioco.

In conferenza stampa post partita Allegri ha ammesso: “Nella seconda frazione di gioco siamo calati, eravamo stanchi e avendo tanti giocatori fuori non li ho potuti cambiare”. 

Tra infortuni e un calendario ricco di impegni, la Juventus è arrivata ad uno snodo cruciale per la stagione: se dovessero continuare a vincere si potrebbe anche pensare seriamente allo Scudetto.

Infermeria ancora piena

E a proposito di indisponibili, come stanno i bianconeri infortunati? Bonucci e Chiellini sono ad un passo dal rientro in campo, mentre si dovrà aspettare ancora per Dybala e Zakaria.

Il fantasista argentino salterà sicuramente la sfida di Serie A contro la Sampdoria e punta a rientrare per il match di Champions League contro il Villareal. Tempi di recupero ancora poco chiari per il mediano svizzero. In sua assenza Allegri dovrà inventarsi delle soluzioni alternative: emergenza a centrocampo.

Niente da fare invece per McKennie, che come si sospettava ha finito la stagione in anticipo. Ieri il tecnico bianconero ha infatti detto che “tornerà il prossimo anno”. 

Tanti auguri Luca

Giornata di festa in casa Juventus: oggi è il compleanno di Luca Pellegrini.

Il terzino italiano compie oggi 23 anni e li festeggia con la vittoria contro lo Spezia, dove era titolare.

Il ballottaggio con Alex Sandro è serrato: sarà lui il futuro della fascia sinistra bianconera?