JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, rigore giusto? Orsato sbaglia, ma il gol era comunque irregolare

L'arbitro Daniele Orsato

Nel corso di Juve-Roma Orsato annulla il gol del pareggio per concedere un calcio di rigore. Decisione giusta? Sì, ma per i motivi sbagliati

redazionejuvenews

Rigore o non rigore, questo è il dilemma. Nel corso del match tra Juventus e Roma un episodio ha generato una serie infinita di polemiche. Ricostruiamo con calma la situazione. 41' minuto, i bianconeri sono in vantaggio per 1 a 0 grazie al gol di testa di Moise Kean. I giallorossi sono in possesso di palla, con Abraham che entra in area di rigore avversaria e viene fermato in maniera regolare da un intervento di Danilo. La palla arriva sui piedi di Mkhitaryan, che viene steso da Szczesny. Sulla sfera di avventa quindi l'attaccante inglese, che segna a porta vuota.

Tutto valido? Non secondo l'arbitro Orsato, che annulla il gol e concede il calcio di rigore. In parole povere il direttore di gara non concede il vantaggio e ferma l'azione al fallo netto di Szczesny sul trequartista armeno. Il regolamento, però, dice chiaramente che il vantaggio deve essere applicato nel caso in cui la squadra ad aver subito il fallo abbia la possibilità di attacco immediato. E più immediato del gol di Abraham...

L'errore dell'arbitro italiano è quindi chiaro ed evidente. Orsato avrebbe potuto e dovuto aspettare prima di fischiare, vista anche la presenza del VAR. Andando a rivedere le immagini, infatti, la scelta del direttore di gara sarebbe potuta essere anche giusta, ma per i motivi sbagliati. Dal vivo e in mezzo all'azione nessuno si era accorto che la palla arriva sui piedi di Abraham dopo un tocco con il braccio di Mkhitaryan. Di conseguenza il gol dell'ex Chelsea sarebbe stato comunque da annullare. Giusto quindi il calcio di rigore... ma per i motivi sbagliati. A confermare questa tesi le parole di Orsato nel tunnel: "Il portiere esce, rigore, fuorigioco, e se non fischio? Sui rigori non si dà vantaggio. E poi date la colpa a me perché ha sbagliato il rigore?". Come abbiamo visto, il regolamento dice l'opposto. Un episodio che farà sicuramente discutere a lungo.