JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, rinnovo in vista per Cuadrado e Dybala. E attenzione a Bernardeschi!

Juan Cuadrado

La Juventus si prepara a sedersi al tavolo delle trattative per rinnovare i contratti di diversi giocatori: ecco le ultime novità

redazionejuvenews

La pausa nazionali permetterà alla Juventus di prendersi un po' di tempo per cercare di risolvere i problemi più spinosi. Massimiliano Allegri dovrà cercare un modo per far crescere il gioco della squadra, mentre la dirigenza bianconera potrà occuparsi di alcuni rinnovi di contratto. Diversi giocatori della Juventus, infatti, sono in attesa di rinnovare, a partire da Paulo Dybala. Il fantasista argentino, di nuovo al centro del progetto, è pronto a firmare con i bianconeri. Il suo agente Jorge Antun è atteso a Torino al termine della pausa nazionali, e la tanto attesa firma potrebbe arrivare a dicembre, mancano da definire solo gli ultimi dettagli. I tifosi bianconeri tengono le dita incrociate.

Un po' a sorpresa, il più vicino al rinnovo sembra essere Juan Cuadrado. Non il migliore degli inizi di stagione per il terzino colombiano, che però contro la Fiorentina ha dimostrato perchè è uno dei giocatori più amati da Massimiliano Allegri. Che sia titolare o che subentri a partita in corso, il classe 1988 è una delle armi in più della Juventus grazie alla sua grandissima duttilità. Legato alla maglia bianconera da ormai sei stagioni, il suo contratto è in scadenza a giugno 2022. Il colombiano vorrebbe un rinnovo di due anni, ma vista l'età che avanza probabilmente Cuadrado firmerà soltanto fino al 2023.

Un altro giocatore che potrebbe rinnovare è invece Federico Bernardeschi, ma in questo caso i tempi potrebbero essere un po' più lunghi. Fino alla stagione scorsa un possibile rinnovo per l'esterno italiano sembrava pura follia. Allegri ha invece cambiato completamente le carte in tavola, rivalutando completamente l'ex Fiorentina. Reduce da diverse prestazioni positive, Bernardeschi si sta rivelando un valore aggiunto per la rosa bianconera e pensare al rinnovo ora non è più così folle. Le due parti non si sono ancora incontrate, ma filtra un leggero ottimismo.