Juve, quanto vale la finale di Coppa Italia? Le cifre

La posta in palio: cosa significherebbe approdare in finale per Inter e Juve in termini economici
Coppa Italia

Oltre alla vendita dei tagliandi, ci saranno dei guadagni per la vincente di stasera. La finale di Coppa Italia -che si disputerà a Roma contro una tra Fiorentina e Cremonese il prossimo 24 maggio– garantirà alle società non meno di 2 milioni di euro, che in caso di vittoria finale diventerebbero 4,5 milioni di euro.

A questa somma va poi aggiunto l’incasso da dividere tra i due club in finale (saranno circa 2 milioni di euro da dividere tra le due finaliste). Il totale tra tutte le voci prese in considerazione va dai 3 ai 5,5 milioni di euro, a seconda dell’esito.

In vista del prossimo anno poi la Supercoppa Italiana avrà un volto diverso rispetto alla solita modalità. Il mini torneo sarà composto da quattro squadre: le due squadre che accederanno alla finale di Coppa Italia avranno il diritto di partecipare alla primissima nuova edizione della prossima stagione. In questo caso i club incasseranno 4 milioni di euro, che potrebbero diventare 7 in caso di vittoria finale. L’incasso totale sarà di gran lunga maggiore rispetto a come funziona ora: andrà dai 7 milioni complessivi ai 12,5 milioni in caso di doppia vittoria.