JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, problemi a centrocampo? Forse la soluzione è in casa (o in prestito)

Nicolò Rovella

Quest'anno la Juve ha diversi problemi, soprattutto a centrocampo e in attacco. E se la soluzione per la mediana bianconera fosse in casa?

redazionejuvenews

Quest'anno la Juventus ha diversi problemi, in tutti i reparti. Il centrocampo, però, è spesso il reparto che più soffre e per questo la dirigenza bianconera è alla ricerca di un rinforzo per la mediana, che possa affiancare Locatelli e McKennie. Tanti i nomi che sono circolati negli ultimi mesi, da Zakaria e Pogba fino a Tchouameni e Witsel, ma se il giocatore perfetto fosse in casa? Nel gennaio scorso, infatti, la Juventus si è assicurata il cartellino di Nicolò Rovella per la bellezza di 22,5 milioni di euro. Il giovane centrocampista italiano è stato lasciato in prestito al Genoa fino a giugno 2022, e quest'anno si sta mettendo in mostra con la maglia rossoblù.

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, il classe 2001 ha rivelato: "Credo di essere migliorato sotto tutti i punti di vista, ma c'è ancora tanto da imparare. Ad esempio, vorrei essere più incisivo in attacco. È una cosa su cui sto lavorando e che sto cercando di migliorare, anche a Genova, perché mi manca essere più incisivo davanti, con gol e assist. Ci devo lavorare. La precisione sotto porta ancora non ce l’ho, magari mi aiuterà Shevchenko (Ride ndr.)".

Sulla sua carriera, Rovella ha rivelato: "Prima di tutto mio nonno è nato a Genova, quindi è un po’ una cosa di famiglia. Quando avevo 13 anni mi ha chiamato il Genoa. Io non ci credevo, giocavo nell’Alcione, una società dilettantistica, mi sono detto: 'figurati se mi chiama un club così importante'. Invece sono andato lì e mi sono innamorato del centro sportivo e della società. Mi hanno subito accolto bene. È stata una scelta di cuore. Juve? Devo essere sincero, non ci penso. Quando uno viene chiamato da un club importante come la Juventus sicuramente è un onore. Io però penso solo al Genoa e a fare bene con il Genoa".