JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Dalle belle prestazioni in nazionale a quelle con la Juve: la rinascita di McKennie

Weston McKennie

McKennie deve essere ceduto?

redazionejuvenews

Weston McKennie sembra si stia finalmente riprendendo dopo un periodo di buio e brutte prestazioni lunghissimo. Lo statunitense, infatti, ha messo ha segnato due gol con Juventusin campionato, contro il Sassuolo e contro il Verona e due giorni fa con la nazionale degli Stati Uniti. Il bel gol del Bentegodi e quello dell'Allianz Stadium non sono bastati a ribaltare il risultato perché segnati troppo tardi, ma McKennie ha dimostrato di avere tanti gol nelle gambe e soprattutto di essere l'unico centrocampista bianconero ad avere determinate caratteristiche offensive. Anche ieri contro la Fiorentina ha dimostrato di essere di essere migliorato molto. Per ora non sappiamo se dopo questi due gol la dirigenza abbia cambiato idee su di lui ma fino a pochi giorni fa la linea sembrava molto chiara, quella di vederlo.

Una linea che dice che McKennie deve essere ceduto per il suo comportamento (è innegabile che abbia un carattere forte) e per la sue prestazioni non all'altezza della Juve. Il secondo problema sembra che lo statunitense lo stia risolvendo a suon di gol anche se non sono stati utili alla squadra. Per quanto riguarda il primo problema è un po' di tempo che il numero 14 non combina guai anche se, quando li ha combinato, non sono passati di certo inosservati.

A partire dal festino con Dybala con il Piemonte in piena zona rossa fino ad arrivare all'esclusione dalla nazionale americana per violazione delle norme anti-covid. Se veramente McKennie vuole far cambiare idea alla Juventus sul proprio conto deve continuare così per tutto l'anno e dimostrare che la dirigenza si sbagliava su di lui. Soprattutto deve tenere a bada il suo carattere frizzantino: perché siamo convinti che al prossimo "casino" i piani alti bianconeri prenderebbero la decisione definitiva di venderlo per comportamenti non conformi a quello che è stato sempre negli anni lo "stile Juve". Non importa quanto tu possa essere forte, se ti comporti male sarai punito o, nei casi più gravi, ceduto.