news

Juve, problemi fisici per McKennie: emergenza totale a centrocampo!

Weston McKennie

Risentimento muscolare alla coscia destra per Weston McKennie, che è ora è da considerarsi a rischio per il big match tra Roma e Juventus

redazionejuvenews

Come spesso accade, la pausa nazionali riserva sempre spiacevoli sorprese. Ieri nel corso del match tra Panama e Stati Uniti, il centrocampista bianconero Weston McKennie è rimasto in tribuna. Il ct della nazionale a stelle a strisce ha infatti deciso di lasciar riposare il classe 1998, non al meglio della condizione fisica. L'ex Schalke è alle prese con un risentimento muscolare alla coscia destra. Niente di grave quindi per il giocatore della Juventus, che potrebbe essere regolarmente in campo con la sua nazionale già per la gara contro il Costa Rica in programma nella notte tra mercoledì e giovedì.

Aumentano però i problemi per la squadra di Massimiliano Allegri, che in vista della partita contro la Roma rischia di non poter contare sul centrocampista americano. Se da una parte il problema muscolare non sembra essere grave, dall'altra il calciatore tornerà in Italia soltanto venerdì e potrebbe rimanere in panchina contro la squadra di Josè Mourinho per evitare ricadute. McKennie si aggiunge quindi alla lunghissima lista di giocatori indisponibili per il big match di domenica. Oltre a lui, infatti, non saranno del match Rabiot, positivo al Covid-19 e Morata. Sono invece in dubbio Dybala, Cuadrado, Alex Sandro, Danilo e Bentancur. Emergenza totale a centrocampo.

Chi giocherà contro la Roma? Scelte quasi obbligate per Massimiliano Allegri. Szczesny sembra sicuro del posto da titolare in porta, così come due tra De Ligt, Bonucci e Chiellini. Per i terzini molto dipenderà dalle condizioni dei sudamericani di ritorno dalle nazionali. Nel caso in cui tutti i titolari dovessero dare forfait, spazio a De Sciglio e Luca Pellegrini. A centrocampo l'unico titolarissimo è Locatelli, indispensabile al centro del campo. Al suo fianco sarà ballottaggio tra Arthur, Ramsey e Bentancur. Sulle fasce, gli unici giocatori sani al 100% sono Kulusevski e Bernardeschi, mentre in attacco dovrebbero trovare spazio Kean e Chiesa.