Juve, tanti auguri Leo! Bonucci compie oggi 35 anni

Giornata di festa in casa Juve, che oggi festeggia il compleanno di Leonardo Bonucci. Il centrale italiano compie 35 anni: auguri!
Leonardo Bonucci

Giornata di festa in casa Juve che oggi festeggia il compleanno di Leonardo Bonucci. Ecco il comunicato del club bianconero: “Compleanno al lavoro per Bonucci. Non ci sarà quasi tempo per spegnere le candeline per Leo, perché alle 12.30 i bianconeri saranno già in campo, contro il Venezia all’Allianz Stadium. Siamo sicuri che però sarà un ottima occasione per tutti per dedicargli un applauso in più. Perché compie gli anni, appunto (35 per la precisione). Perché la sua classe, la sua dedizione e il suo talento non hanno bisogno di ulteriori descrizioni. Perché conosce come pochi la cultura del lavoro, la voglia di vincere e di dare il massimo propri dei colori bianconeri. Perché, semplicemente, è Leo Bonucci. Auguri, campione!“.

[embedcontent src=”twitter” url=”https://twitter.com/juventusfc/status/1520644190950109184″]

35 anni e non sentirli. Il difensore italiano nonostante l’età che passa anche in questa stagione si è dimostrato uno dei migliori centrali in circolazione. Reduce dall’incredibile vittoria dell’Europeo con l’Italia di Roberto Mancini, Bonucci è un pilastro della nazionale azzurra e della Juve. In questa stagione con la maglia bianconera Leo ha collezionato 20 presenze in Serie A, condite da ben 3 gol. Bomber a sorpresa della formazione di Massimiliano Allegri. Leader dentro e fuori dallo spogliatoio, la speranza è che Bonucci possa giocare ancora a lungo con la Vecchia Signora.

Ma il tempo passa per tutti e come Chiellini prima o poi anche il classe 1987 dovrà scegliere cosa fare del suo futuro. La Juve è alla ricerca di un difensore centrale che possa formare con de Ligt la nuova coppia di centrali bianconeri che verrà. Per ora la ricerca non ha avuto grande successo, ma i nomi accostati alla squadra di Allegri sono molti: da Rudiger fino a Badiashile. Per il momento la Juve ripartirà dall’olandese e da Bonucci, Gatti arriverà a giugno e Chiellini deciderà se rimanere un’altra stagione o se accettare le offerte dall’MLS. Aria di rivoluzione.