Capello: “Max si nasconde ma la Juve senza coppe può puntare allo scudetto”

La Juve senza coppe europee può puntare alla vittoria dello scudetto, parole di Fabio Capello. Le sue parole a La Gazzetta dello Sport
Fabio Capello

Intervistato da La Gazzetta dello Sport Capello ha detto: Non avere le Coppe europee è un vantaggio per lo scudetto. Lo è stato per il mio Milan nel 1991-92, quando eravamo squalificati in Europa, e lo sarà anche per questa Juve. Meno viaggi, meno stanchezza fisica e psicologica legata alle partite del martedì o del mercoledì. E quindi anche un minor numero di infortuni. Per un allenatore è più semplice programmare la settimana e pure il mese quando l’unico obiettivo è il campionato”.

Sull’obiettivo dei bianconeri: Posto in Champions? Stavolta Max si nasconde. Probabilmente perché non vuole passare per favorito dopo gli ultimi due anni. Nascondersi, però, non è da Juventus… (risata). Allegri è un professore del mestiere, sa cosa serve per vincere. Juve e Inter mi sembrano le due squadre più competitive. L’Inter è convinta della propria forza e ha una rosa più attrezzata, la Juve possiede dei valori importanti e non ha le Coppe”.

Chiosa finale su Chiesa e Vlahovic: Chiesa e Vlahovic adesso stanno bene fisicamente e fanno la differenza. Non sono stupito perché ci sono passato anche io dalla pubalgia. Senza infortuni, Vlahovic e Chiesa sono una coppia da 40 gol. Peccato per Pogba, ma vedo Locatelli in crescita”.