Botta e risposta: la reazione di Lapo Elkann alle provocazioni di…

Era questione di ore: ed ecco la reazione in casa Juventus dopo le frecciatine fatte da parte di Aurelio De Laurentiis ai bianconeri
Lapo Elkann

La squadra di Luciano Spalletti è ormai pronta a festeggiare il terzo scudetto della storia del Napoli. Tuttavia -nell’euforia generale- il presidente Aurelio De Laurentiis ieri ha rilasciato alcune dichiarazioni sul campionato. In particolar modo -complice la rivalità storica tra i due club- ha fatto riferimento ad alcuni episodi passati relativi che avrebbero negato altri successi ai partenopei.

Alla frase del patron del Napoli: “Qualche volta siamo arrivati secondi, ma potevamo arrivare primi se… Sento di aver vinto altri scudetti, sicuramente quello dell’onestà“, le reazioni non si sono fatte attendere. Dopo essere stato innescato da un tifoso (“Buonasera ma dopo tutti questi attacchi di De Laurentiis che dice che abbiamo rubato gli scudetti la società non dice niente. Pistocchi sta per pubblicare un libro gli scudetti rubati.”) lo stesso Lapo Elkann ha risposto così dal suo profilo Twitter: ““Lasciali parlare, contato i fatti. 38 scudetti loro 3”.

Trentotto considerando anche i due scudetti revocati alla nelle stagioni 2004/2005 e 2005/2006. E se la Juventus in questi giorni è in attesa delle motivazioni del Collegio di garanzia in merito all’annullamento con rinvio della penalizzazione di 15 punti, anche il club di De Laurentiis era stato deferito per illeciti amministrativi assieme alla Juventus e ad altre 9 squadre, il 1° aprile 2022. E intanto parlando del futuro della Juventus, occhi aperti: i bianconeri starebbero valutando una mossa pesante! Addio a 8 calciatori per rifondare la rosa <<<