Italiano: “Arthur? Ci piace, vedremo cosa succederà con la Juventus”

Italiano ha confermato la trattativa tra la Fiorentina e la Juventus per Arthur: il tecnico aspetterebbe novità su questo fronte di mercato
Fiorentina

Intervenuto su Sky Sport, il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano ha parlato di alcuni temi relativo ai viola, tra cui di calciomercato. Tra i giocatori trattati dalla società gigliata ci sarebbe Arthur, regista della Juventus. L’allenatore nell’intervista conferma l’interesse per il giocatore brasiliano di ritorno dal prestito al Liverpool. Anche l’accordo tra i due club, dovrebbe ricalcare quello tra la Vecchia Signora e i Red Devils della scorsa stagione, ovvero un prestito oneroso con diritto di riscatto. Le ultime indiscrezioni parlano di un riscatto fissato a 18 milioni di euro e uno stipendio pagato per metà dalla Juventus. La Fiorentina infatti avrebbe fissato a 2,5 milioni il tetto ingaggi dei giocatori della rosa, ossia meno della metà di quanto percepisce attualmente Arthur. Ecco cosa ha detto mister Italiano: “Si è parlato di questa situazione, non lo nascondiamo. Il ragazzo piace a tutti e vedremo. Il mercato, come ho detto prima, è troppo strano. È un ragazzo forte, un calciatore di grande livello e vedremo cosa succederà”.

Italiano su Parisi

Tra le trattative concluse della Fiorentina c’è invece quella che ha portato Fabiano Parisi. Il giocatore dell’Empoli era stato precedentemente discusso anche in casa Juventus, ma i viola hanno successivamente superato l’offerta presentata dal club bianconero chiudendo l’affare. Sul nuovo terzino sinistro viola Italiano ha detto: ““Io e lui abbiamo fatto un percorso identico, siamo partiti dal basso con grande fatica, ottenendo grandi risultati. È un profewssionista esemplare, ha voglia di lavorare e arriva in una squadra che ottiene risultati importanti. Ha dimostrato il suo valore, l’ho visto carico e con la voglia di apprendere cose nuove. Abbiamo aggiunto qualità, ha grande dinamismo ed è forte nell’uno contro uno”.

Sulle esigenze di calciomercato

Infine, Italiano ha risposto alla domanda su cosa si aspetta ancora l’allenatore dal calciomercato. Ecco la risposta del tecnico della Fiorentina: “Ripartiamo dopo una meritata pausa dopo un percorso incredibile. Abbiamo avuto la gioia di giocare due finali, purtroppo finite male ma ripartiamo consapevoli di quello che abbiamo fatto. Questo centro sportivo è straordinario, la temperatura ci sta dando una mano e stiamo lavorando bene. La stagione scorsa ha dato tantissimo a tutti in termini di esperienza e conoscenza soprattutto per il percorso europeo. La crescita c’è stata, poi si può sempre migliorare, dall’allenatore al calciatore. Possiamo intervenire su alcune situazioni. Parisi e Sabiri sono ottimi acquisti. Manca ancora tanto alla fine del mercato e vedremo come migliorare questa squadra”.