JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, permanenza in dubbio per Morata

Alvaro Morata

Tottenham su Morata

redazionejuvenews

Secondo quanto riportato dal portale spagnolo di notizie sportive todofichajes.net, il Tottenham sarebbe molto forte su Alvaro Morata della Juventus. Fabio Paratici, ex direttore sportivo bianconero e ora agli Spurs vorrebbe acquistare lo spagnolo per sostituire una eventuale partenza di Harry Kane. Il direttore sportivo avrebbe già avviato i contatti con la dirigenza della Juve, ma anche con quella dell'Atletico Madrid che ne detiene ancora il cartellino. Ma perché il Tottenham avrebbe contattato il club bianconero se Morata è a tutti gli effetti ancora un giocatore dei colchoneros? Paratici ha infatti voluto informarsi sulle intenzioni della Juventus in merito all'attaccante spagnolo.

Come sappiamo, la Vecchia Signora potrà riscattare Morata al termine della stagione per una cifra pari a 35 milioni di euro. La dirigenza bianconera ancora non sarebbe decisa se spendere tutti questi soldi per un giocatore, anche se la punta piace molto a Massimiliano Allegri che lo considera ancora uno dei top attaccanti in Europa che segna sempre nei match decisivi sia nel campionato di Serie A sia in Champions League. La domanda che deve fare la Juve in questo momento è la seguente: quale attaccante posso comprare più forte di Morata al termine della stagione in corso per una cifra pari o inferiore a 35 milioni di euro?

Rispondere a questa domanda è ancora molto difficile, ma sono poche le punte in circolazioni che la Juve potrebbe acquistare dello stesso livello di Morata e allo stesso prezzo che spenderebbe la Juve per acquistare il suo cartellino a titolo definitivo. Riflessioni in corso, dunque, in casa Juve anche se nelle ultime settimane starebbero aumentando le possibilità circa il riscatto di Morata a fine campionato. Intanto, il Tottenham di Fabio Paratici monitora con attenzione la situazione sperando che la Vecchia Signora decida di non riscattare lo spagnolo per fiondarsi sul numero nove bianconero.