JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Galeone: “Max ha trovato la quadra, gli serve un centrale mancino”

Massimiliano Allegri
L'ex tecnico, storico mentore dell'allenatore della Juve, in un'intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato della situazione bianconera

redazionejuvenews

La Juventus nell'ultima giornata prima della sosta ha battuto la Lazio per 3-0, ottenendo la sesta vittoria di fila. La squadra quindi ha chiuso il 2022 in risalita, portandosi al terzo posto. Di questo ha parlato Giovanni Galeone, maestro di Allegri, intervistato da La Gazzetta dello Sport: "Conosco bene Max e non l’ho mai dato per spacciato. Come ho detto molte volte, solo lui avrebbe potuto sistemare la situazione. E infatti dall’ottavo posto è risalito al terzo. E manca più di mezzo campionato alla fine…".

Sulla rimonta per lo Scudetto: "La vedo dura perché non credo che il Napoli rallenterà nel 2023. E poi anche l’Inter è forte. Adesso è difficile fare previsioni: bisognerà vedere come e quanto inciderà il Mondiale, che di sicuro avrà un peso sulla seconda parte della stagione".

Dopo la Lazio: "Max ha trovato la quadra. E non è solamente una questione di sistema di gioco e difesa a tre, che comunque mi sembra l’assetto migliore per questa Juventus. Contro la Lazio ho visto la prima partita vera, giocata da squadra per novanta minuti".

Sul mercato si parla di un terzino: "No, Max ha bisogno soprattutto di un centrale di piede mancino. Bremer si trova meglio al centro e Danilo a destra. A gennaio è dura arrivare a un big. L’ideale, per l’estate, sarebbe uno come Koulibaly. Io ho un debole anche per Pavlovic, il difensore della Serbia e del Salisburgo".