JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Di Gennaro: “Alla Juve serve un play come Paredes”

Leandro Paredes
Il commentatore ed ex giocatore è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, durante Maracanà, per parlare dei temi caldi del mercato bianconero.

redazionejuvenews

Antonio Di Gennaro è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, nel corso di Maracanà, per parlare degli argomenti più caldi sul mercato della Juventus. Nelle ultime ore è tornato d'attualità l'interesse per Milinkovic-Savic: "Il problema di Pogba credo vada risolto rapidamente e con attenzione. Stavano cercando un regista ora, visto che puntavano Paredes. Penso che Milinkovic sia da inserire nel discorso Pogba. Paredes però serve come ruolo, ma, se Pogba starà fuori parecchi mesi, ci sarà bisogno di un inserimento lì. Non credo che Lotito possa scendere più di tanto con un pagamento alla Chiesa. Comunque anche alla Lazio cambierebbero gli equilibri se dovessero uscire insieme Luis Alberto e Milinkovic. Sarri vuole Ilic ma è giovane: bravo, ma passi da uno sicuro a una scommessa".

La Juventus deve intervenire per rinforzare il centrocampo: "Hanno bisogno di un play. Credo che Paredes possa colmare questa lacuna, Milinkovic e Pogba li voleva Allegri per rifondare un centrocampo non all'altezza. Ora credo che Paredes possa dare un senso nel suo ruolo a quel settore. Per Rabiot vedremo, McKennie non è proprio da Juve, qualcosa andrà fatto. Il problema è Pogba, da quello che deciderà dipenderà anche il futuro dei bianconeri. E se dovesse star fuori più tempo la Juve avrebbe dei problemi".

Questo invece il commento sulla situazione delle big della Serie A: "La politica del Milan per il momento paga, in tutti i sensi. Anche l'Inter è lì e ha migliorato la squadra. Il Napoli deve comprare perché ha perso giocatori importanti. La Juve ha la certezza se Pogba torna presto e prende Paredes. Se la giocano sempre queste tre squadre. Poi per il quarto posto la Roma c'è ma se la giocherà con Napoli e Lazio, oltre alle mine vaganti Atalanta e Fiorentina. La Roma è quella che è migliorata di più, con un mercato funzionale".