JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

De Marchi: “Dybala non ha avuto la continuità dei grandi”

Paulo Dybala

Marco De Marchi, procuratore ed ex calciatore, ha parlato della Juventus e della situazione relativa a Paulo Dybala.

redazionejuvenews

Marco De Marchi, ex calciatore ed ora procuratore, ha rilasciato delle dichiarazioni a TMW Radio, parlando di Juventus-Inter e del caso Dybala. Ecco le sue parole sul derby d'Italia: "In poco tempo si è ribaltato il trend. Fino a qualche settimana fa viaggiava verso un titolo scontato. Credo sia un crocevia per i nerazzurri. La Juventus è sorniona, è lì e pensare che sia solo a -7 dal Milan e a -1 dall'Inter che ha comunque una partita in meno, non starei così tranquillo se fossi in una di quelle lì davanti. Tutte e due le squadre si giocano una fetta di campionato, in special modo l'Inter che non sta passando un bel momento."

Su Dybala, dopo il mancato rinnovo del contratto dopo mesi di rinvii e tentennamenti: "Che ci fosse una fine del film così, dopo mesi di tentennamenti, si avvertiva. Purtroppo Dybala, che ha dimostrato a tratti di essere un grandissimo talento ma anche un campione, non ha avuto la continuità dei grandi. A tratti ha dimostrato colpi da campione ma gli infortuni lo hanno fermato. La Juve poi sta cambiando qualcosa nella gestione e hanno voluto rivedere certi accordi. Credo che abbia la possibilità comunque di essere un grande professionista. Anche senza il rinnovo, uno deve dimostrare fino all'ultimo di portare a casa risultati."

Su Allegri: "Ha comunque un pedigree invidiabile, è tornato a casa sua ora. In un momento poi di piena trasformazione. La Juve rincorre da anni la Champions e anche quest'anno è andata così. Forse non c'era una squadra così temibile da far pensare a una eliminazione precoce. E' rimasta la Coppa Italia, che è sempre un trofeo importante. E il profumo dello Scudetto che è lì a pochi passi. Non so quante chance abbia, ma credo che questa stagione sia servita per costruire le prossime."