news

Damiani: “Pogba? Un campione, ma non amo i cavalli di ritorno”

Damiani: “Pogba? Un campione, ma non amo i cavalli di ritorno” - immagine 1

L'ex di Napoli, Inter e Milan è intervenuto ai microfoni di 1 Football Club, programma in onda su 1 Station Radio, per parlare di mercato.

redazionejuvenews

Oscar Damiani è intervenuto ai microfoni di 1 Football Club, programma in onda su 1 Station Radio, per parlare dei temi caldi del mercato. A Napoli tiene banco la questione Koulibaly, il cui rinnovo di contratto continua a non arrivare. Il difensore senegalese è uno dei migliori della Serie A e piace a molti grandi club, tra i quali anche la Juventus: "Parto da un presupposto: si può fare a meno di qualunque giocatore. La cosa che conta di più in una squadra è il gioco, l’ambiente, la squadra. Detto ciò, Kalidou è un calciatore fondamentale per il Napoli ma ci sta che dopo qualche anno voglia guardarsi intorno e cambiare aria. E' chiaro che sostituirlo non sarà per niente facile. Un nome per sostituirlo? Un altro come lui non c’è. In Italia non ci sono giocatori dello stesso livello per cui si dovrebbe andare a cercare all’estero, ma poi ci sarebbe il bisogno di integrare questo giocatore in un campionato complesso come il nostro. L’ideale sarebbe confermare il senegalese pagandolo il giusto, ma magari il presidente per il suo budget e per le sue politiche ha altre idee".

Oggi il Manchester United ha salutato ufficialmente Paul Pogba. Il centrocampista sembra davvero molto vicino al ritorno a Torino: "Non amo i cavalli di ritorno, nonostante Pogba sia un grande campione. Credo sia più importante puntare sui giovani di prospettiva, ma queste sono scelte sulle quali posso dire ben poco. Gestire una società non è facile e bisogna magari pensare al budget che c'è a disposizione".

Bernardeschi invece lascia la Juve a zero e per lui è forte l'interesse del Napoli, anche dopo le parole di De Laurentiis: "Sicuramente è un buon giocatore, ha fatto delle buone partite anche se senza una grossa continuità. A Napoli uno come lui potrebbe fare bene, è una buona soluzione".