JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Bernardeschi al Toronto: nuova avventura in MLS per il numero 20

Federico Bernardeschi
L'ex calciatore della Juventus ha lasciato Torino alla fine della scorsa stagione per il termine del contratto ed è pronto ad una nuova avventura

redazionejuvenews

La Juventus continua a lavorare sul mercato per migliorare la squadra a disposizione di Allegri, con alcuni giocatori che hanno salutato la Vecchia Signora alla fine dello scorso campionato per il termine del loro contratto. Tra questi c'era anche Federico Bernardeschi, che sembra aver trovato la squadra per proseguire la sua carriera, anche se lontano dall'Europa. Il giocatore avrebbe infatti trovato un accordo con il Toronto FC, squadra in cui già militano gli italiani Insigne e Criscito, e dovrebbe raggiugnere oggi il Canada per firmare il contratto che lo legherà alla sua nuova squadra.

Una nuova avventura per l'ex numero 20 della Juventus, che in bianconero non ha lasciato il segno che avrebbe voluto, complici molte prestazioni sottotono e alcuni infortuni che ne hanno condizionato il rendimento. Questo il messaggio con cui i bianconeri lo avevano salutato.

"Le strade della Juventus e di Federico Bernardeschi si separano dopo cinque stagioni. E si dividono dopo aver vinto insieme 3 Scudetti, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane.

Campione d’Europa con l’Italia nell’estate scorsa, Federico lascia i nostri colori senza aver mai fatto mancare impegno e serietà e lo dimostrano anche i numeri: in tutte le annate trascorse a Torino ha sempre totalizzato almeno 30 presenze, tenendo in considerazione tutte le competizioni.

Un dato semplice che dimostra, però, quanto la sua duttilità sia stata un valore aggiunto importante. Scendendo più nel dettaglio: sono 183 le sue presenze complessive con la Juventus, arricchite da 12 reti e 20 assist, per un totale di 8735 minuti giocati in questi cinque anni. Da quando è arrivato, dalla stagione 2017/18 in avanti, Federico ha disputato 134 partite di Serie A: tra i giocatori di movimento bianconeri ne contano di più, nel periodo, solo Cuadrado (135), Alex Sandro (140) e Dybala (145). Oggi si chiude un lungo capitolo scritto insieme e, come sempre accade in questi casi, noi ti ringraziamo, Federico, e ti auguriamo buona fortuna per il futuro." (Juventus.com)