JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

juve women

Probabili formazioni Juventus-Chelsea Women: tornano Girelli e Bonansea

Cristiana Girelli

La Juventus Women si prepara a scendere in campo contro il Chelsea, match valido per la seconda giornata di UWCL

redazionejuvenews

Manca sempre meno al big match di Champions League femminile tra Juventus e Chelsea. Le bianconere di Joe Montemurro sono ancora imbattute in questa stagione e sono pronte a dimostrare tutto il loro valore anche contro le Blues. Non sarà un match facile, contro una squadra che sulla carta è decisamente superiore, ma la Juventus scenderà in campo per vincere.

Montemurro si affiderà al consueto 4-3-3, con Peyraud-Magnin in porta. L'estremo difensore, così come Girelli e Bonansea, era rimasto in panchina contro il Napoli, proprio per riposare in vista di questa importantissima partita. In difesa ci saranno Lundorf, Gama, Salvai e Boattin. A centrocampo spazio per Rosucci, Zamanian e Caruso. Tridente d'attacco composto da Bonansea, Girelli e Hurtig. Le due attaccanti italiane torneranno a guidare la Juventus dopo il turno di riposo, pronte a mettere in seria difficoltà la retroguardia avversaria. Di seguito le formazioni ufficiali delle due squadre:

JUVENTUS WOMEN (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lundorf, Gama, Salvai, Boattin; Rosucci, Zamanian, Caruso; Bonansea, Girelli, Hurtig. All. Montemurro.

CHELSEA WOMEN (3-4-3): Berger; Bright, Carter, Eriksson; Cuthbert, Ji, Leupolz, Reiten; England, Kerr, Harder. All. Hayes.

Ieri l'allenatore della Juventus Woment Montemurro ha presentato il match di questa sera in conferenza stampa: «Ho una rosa importante, voglio che tutti si sentano al centro, non soltanto le undici che scendono in campo. Noi crediamo nel nostro gioco, ma sappiamo che questa gara andrà affrontata con coraggio. Per noi, stare a questo livello è fondamentale, e capiremo dove siamo e dove e come possiamo crescere. Per farlo, dobbiamo affrontare le più grandi avversarie. Contro il Chelsea sarà una gara spettacolare, che metterà a confronto due squadre che vogliono giocare ai livelli più alti. Vedrete alcune fra le migliori giocatrici del mondo, e spero che sarà un grande manifesto per la crescita del nostro sport; sono emozionato di giocare all’Allianz Stadium, ringraziamo il Club per averci dato la possibilità di scendere in campo qui, sarà un ricordo che mi porterò dietro per sempre». (Juventus.com)