JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

juve women

Montemurro: “Ci sono stati errori, il livello della Serie A è aumentata”

Joe Montemurro
Joe Montemurro, allenatore della Juventus Women, ha analizzato la partita contro l'Inter, parlando anche della pausa Nazionali.

redazionejuvenews

Joe Montemurro, allenatore della Juventus Women, ha rilasciato delle dichiarazioni in conferenza stampa dopo il pareggio contro l'Inter. Ecco le sue parole: "Ci siamo stancate ed è andata così. Abbiamo visto la gran forza del gruppo per tenere anche una situazione difficile. Non abbiamo trovato la nostra maturità nei punti chiave. Sono entrato negli spogliatoi dicendo che nei primi 10 minuti è importante. Comunque abbiamo poi trovato la forza per riandare, anche se poi è andata così. Ci sono stati errori individuali. Abbiamo detto più volte durante la settimana di non far arrivare la palla lì, secondo me anche nel primo gol abbiamo perso la palla in un punto brutto e nel terzo gol eravamo in controllo e l’abbiamo perso in ripartenza. Non sono solo errori individuali nell’uno contro uno ma anche azioni precedenti che potevamo evitare. Noi abbiamo parlato di questo, perché loro giocano".

Sulla gara: "Abbiamo rimontato bene con quelle che sono entrate al momento giusto. Abbiamo forzato anche in due cambi, ma avete visto sei gol di alto livello. Posso solamente applaudire le due squadre, abbiamo visto che la Serie A è aumentata di livello. Girelli mi ha detto che sa fare il centrale di difesa… vediamo, vediamo cosa fare. Succede anche questo, non è una scusa né un alibi. Nazionali? L’80% delle ragazze ha giocato in Nazionale e dobbiamo anche mettere in considerazione questo. Devo anche pensare più avanti a questo. Sono cose che forse non vedete ma bisogna tenerne conto. Alcune di loro si sono stancate. In 14-15 mesi che sono qui posso dire che questo è il mese più difficili. Non abbiamo riposo e abbiamo alcune giocatrici fuori. Guardiamo avanti in maniera positivo".

Sullo Scudetto: "Vincere lo Scudetto sarà difficile, lo è sempre. Non sai cosa può succedere ogni settimana. Ovviamente abbiamo visto che il livello della Serie A è aumentata. L’Inter, la Roma, il Milan… il campionato è forte e così lo vogliamo. Speriamo di andare in Europa noi e la Roma e fare bene per il calcio italiano".