JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

juve women

Juventus Women, vittoria netta per 3 a 0 contro la Fiorentina

Bonansea

Continua il grande periodo di forma per le ragazze della Juventus Women, che si impongono per 3 a 0 contro la Fiorentina.

redazionejuvenews

Dopo la vittoria in Champions League contro le albanesi del Vllazinia, la Juventus Women continua a vincere, anche in campionato. Le bianconere ieri si sono imposte sulla Fiorentina per un netto 3 a 0 grazie alla doppietta di Bonansea, migliore in campo, e al gol di Cernoia. Sul proprio sito ufficiale la Juventus ha analizzato la partita.

"Il match non è semplice per le bianconere, che giocano in un bel teatro, lo stadio "Franchi" contro una squadra che da sempre è una delle contendenti principali in Serie A. La prima mezz'ora scorre dunque sui binari dell'equilibrio: più Juve che Fiorentina, con Boattin e Bonansea insidiose nel primo quarto d'ora. Una delle buone notizie di giornata, per Mister Montemurro, è la crescita della squadra durante la gara: dal 30' in poi la Juve accelera, con quelle che saranno le due marcatrici di giornata. Prima Bonansea non riesce a trasformare un assist di Cernoia (30'), poi (34') Valentina mette in scena quelle che, a posteriori, saranno le prove generali del suo capolavoro di fine partita: una super punizione, su cui vola l'ex bianconera Tasselli.

Il gol è nell'aria, e arriva: stupenda l'azione personale di Bonansea: un ruggito per Barbara, che inarrestabile porta in vantaggio la Juve. La Fiorentina reagisce subito con un bel tiro al volo di Hucket, su cui al 40' è attenta Peyraud-Magnin, e prima della fine del tempo c'è ancora spazio per un pericolo portato alla porta viola dalla premiata ditta Cernoia-Bonansea, oggi imprendibili. Ripresa sulla falsa riga del primo tempo, con un inizio più equilibrato e la Juve che mette la freccia nella parte finale: al 75' ancora Bonansea, che sarà MVP della partita, riceve (ancora) da Cernoia e buca la difesa viola per lo 0-2 bianconero, e prima della fine della partita arriva anche il meritato momento di gloria per Cernoia, che all'87' piazza una punizione delle sue e chiude lo score: la Juve, meritatamente, vola". (Juventus.com)