JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

juve women

Juve Women-Milan, tutte le statistiche della finale di Supercoppa

Juventus Women

Tutte le statistiche del match tra Juve Women e Milan, valido per la finale di Supercoppa italiana femminile

redazionejuvenews

Sul proprio sito ufficiale il club bianconero ha festeggiato la vittoria della Supercoppa italiana da parte della Juve Women pubblicando delle interessanti statistiche:

  • "La Juventus si aggiudica la terza Supercoppa nella sua storia in quattro partecipazioni totali. Soltanto Torres (sette), AGSM Verona e Brescia (quattro) hanno vinto più volte il titolo rispetto alla formazione bianconera. 
  • Il 37% delle sconfitte del Milan in tutte le competizioni sono arrivate contro la Juventus (6/16).
  • La Juventus ha vinto sei delle nove gare contro il Milan in tutte le competizioni (2N, 1P). 
  • Cristiana Girelli ha vinto la Supercoppa Italiana per la 10° volta in carriera: tre volte con l’AGSM Verona, quattro con il Brescia, tre con la Juventus.
  • Cristiana Girelli, oltre a realizzare il gol vittoria della finale di questa Supercoppa contro il Milan, è anche la giocatrice che conta più duelli aerei ingaggiati (cinque) e vinti (quattro) nel match. 
  • La Juventus ha trovato il gol in tutte le ultime 48 partite giocate in competizioni italiane (Serie A, Coppa Italia, Supercoppa).
  • Martina Rosucci ha collezionato in questa finale di Supercoppa la sua 100ᵃ presenza con la maglia della Juventus in tutte le competizioni, diventando la quinta bianconera a tagliare questo traguardo dopo Arianna Caruso, Lisa Boattin, Barbara Bonansea e Tuija Hyyrynen". (Juventus.com)
  • Al termine della partita Montemurro ha commentato: «Le finali si giocano per vincerle, con tutte le energie a disposizione. La partita di oggi non è stata assolutamente semplice. Il Milan ha giocato una grande gara e voleva a tutti i costi vincere portare a casa questo trofeo. Quando siamo rientrati nello spogliatoio non eravamo soddisfatti, sapevamo che avremmo dovuto e potuto fare di più. Così è stato e nella ripresa si è vista la vera Juventus, quella che tutti noi conosciamo. Ancora una volta è stato il gruppo a fare la differenza e sono molto contento di questo aspetto. Per me è il primo titolo con le Juventus Women e deve essere soltanto un punto di partenza».