JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

juve women

Girelli: “Non siamo in perfette condizioni ma siamo cariche. Vogliamo il Triplete”

Cristiana Girelli

L'attaccante della Juventus Women ha parlato della semifinale della Supercoppa Italiana femminile contro il Sassuolo in programma oggi allo Stadio Benito Stirpe

redazionejuvenews

La Juventus Women riprenderà oggi il suo cammino e lo farà partendo dalla semifinale della Supercoppa Italiana: oggi pomeriggio infatti, allo Stadio Benito Stirpe, le bianconere saranno impegnate contro il Sassuolo e l'attaccante delle bianconere Cristiana Girelli, ha presentato la partita ai microfoni di Tuttosport: "Ci presentiamo a questa gara non in perfette condizioni a causa della positività al Covid che ha colpito alcune compagne nelle ultime settimane, ma allo stesso tempo siamo cariche, entusiaste e con tanta voglia di giocare questa partita. Teniamo moltissimo a questo trofeo".

CHAMPIONS - "Non nego che aver evitato il Barcellona ci abbia fatto tirare un sospiro di sollievo, ma PSG e Lione sono due squadre che si equivalgono, magari una prevale sotto un certo aspetto e viceversa, però come si dice tra correre e scappare non c'è differenza. Penso comunque che la mia squadra abbia tutte le carte in regola per disputare due partite di alto livello".

MOMENTI BELLI - "Il gol al 90' contro il Wolfsburg è stato uno dei due più belli finora: sono certa che quando fra qualche anno rivedrò le immagini di quella corsa e di quell'ammucchiata al 91', sotto la curva, all'Allianz Stadium e nel giorno del compleanno di Del Piero... saranno brividi e anche lacrime".

PEYRAUD-MAGNIN - "Un bel mix di esperienza e carattere. Per spiegarmi, è quella che nell'intervallo di Wolfsburg spiazza tutti in positivo con un "Siamo la Juve, possiamo farcela"".

SALVAI- "È venuta a salutarci prima di partire per Frosinone, l'ho vista serena e determinata. Sa che la strada è lunga, tornerà al suo livello anche questa volta".

OBIETTIVI - "Se dovessi scegliere direi la Champions, sognare anche solo di disputare la semifinale è qualcosa di straordinario. In termini di tempo, però, c'è la Supercoppa, quindi adesso voglio vincere questo trofeo per poi puntare al Triplete, traguardo che a questa società manca ancora".