Girelli: “Felice di tornare nella mia città. Vivo per migliorarmi”

Dopo la vittoria sul Cittadella, oggi altra sfida di Coppa Italia contro il Brescia per la Juventus Women: queste le parole da ex di Girelli

Il 2023 della Juventus Women è ricominciato nel segno della Coppa Italia. Dopo la vittoria per 3-1 sul Cittadella, oggi la squadra di mister Montemurro sarà impegnata sul campo del Brescia, alle 14:30. Tra le bianconere ci saranno diverse ex bresciane, tra cui Cristiana Girelli, che ha rilasciato un’intervista a Brescia Oggi.

Queste le sue sensazioni sul ritorno a Brescia da avversaria: “Felicità. E fortuna: quando c’è stato il sorteggio ero molto felice di tornare nella mia città e nella squadra che ha cresciuto non solo me, ma tante ragazze e amiche che giocano con me nella Juve come Cernoia, Rosucci, Gama, Bonansea. Non dimentichiamo da dove siamo partite. Sarà una grande festa: torniamo a casa”.

L’ambizione: Vivo ogni giorno per migliorarmi. Il tempo scorre e approfitto di ogni allenamento per crescere: mi diverto ancora molto, la mia passione si alimenta ogni giorno e qui nella Juve è facile trovare nuovi stimoli. Uno di questi è la Champions, esperienza ancora fresca: uscire per il pareggio contro il Lione ci ha lasciato l’amaro in bocca, ma giocarsi l’ultima partita del girone con le campionesse d’Europa non è cosa da poco. Dopo la partita con lo Zurigo (5-0 per la Juve con poker di Girelli, ndr) l’obiettivo era vincere. Avevamo l’occasione di scrivere un pezzo di storia, ci riproveremo l’anno prossimo. Con il professionismo in Serie A lo sport diventa un lavoro anche per le donne, almeno in alcune società.