Morata: “Darò tutto per questo club, impressionato da Pirlo”

Parla il calciatore

di redazionejuvenews
Pirlo in allenamento con Morata

TORINO – Il nuovo calciatore della Juventus Alvaro Morata parla dalla sala stampa dell’Allianz Stadium in occasione della sua presentazione dopo il ritorno in bianconero e da nuovo numero 9 della Vecchia Signora.

RITORNO – “È molto bello essere di nuovo qui, dopo un percorso che i ha migliorato. Siamo andati via in due, torniamo in 5. Sono maturato come persona e giocatore, sono molto felice.”

JUVENTUS – “È importante per me essere tornato, sono nel posto giusto al momento giusto e so cosa devo e non devo fare per rivivere certe situazioni. Ho più esperienza del passato, questa è una nuova opportunità, quella della mia vita.”

PIRLO – “Un bellissimo effetto trovare Pirlo come allenatore. Uno che ama così la palla è proprio quello di cui ha bisogno la Juve. È stato un mio compagno, dopo due allenamenti già mi ha impressionato per come gestisce il gruppo. Sa come trattare il gruppo, come giocare con la palla, alla fine l’esito sarà sicuramente positivo.”

RUOLO – “Sono pronto per tutto, ci sono tante scelte in attacco, io devo lavorare per la squadra. Tutti mi conoscono, sanno che darò tutto per aiutarli per segnare e far segnare. Qualsiasi cosa mi chiederà l’allenatore cercherò di farla, aspetterò la mia opportunità. Cercherò di far vincere la Juventus come è  giusto per la sua storia.”

GOL – “Ovvio che voglio fare 30 gol, ma quasi sempre ho vinto tanto non segnando 40 gol. Se si guardano i numeri dei singoli è meglio giocare a tennis, questo è uno sport collettivo anche se lavoro per essere al meglio e segnare tanto, ma non è quello l’importante.”

JUVENTUS – “Non mi nascondo, ho sempre detto che il mio sogno era giocare nell’Atletico, poi quando sono venuto qui, in una squadra che ha scommesso su di me quando ero giovane, sono stato grato a tutti e ho sempre desiderato tornare qua. Io so quello che devo fare, sono felice nel posto giusto al momento giusto.”

VALUTAZIONE – “Senza critica sarebbe peggio per me, vuol dire che sarei a un livello più basso. Sono pronto, quando avevo 21 anni le critiche mi facevano bene o male, ora invece penso solo a lavorare, ho chiaro quello che devo fare.”

RICORDI – “Ricordi della prima esperienza alla Juventus? Sono pieno, ma i trofei vinti qui sono indimenticabili.”

RONALDO – “Cristiano lo conosco molto bene come persona. Come giocatore lo conoscono tutti, ho sempre avuto un rapporto ottimo con lui. Mi ha sempre consigliato, mi ha detto di essere felice di avermi ritrovato. Abbiamo parlato anche in passato, in questi due giorni abbiamo parlato delle famiglie e del calcio, e dell’anno che verrà soprattutto.”

ERRORI – “È facile dire adesso cosa avrei potuto fare meglio. Sono andato via da qui, non dipendeva da me, e le cose poi si sono susseguite: al Chelsea mi sono infortunato, poi sono andato all’Atletico per coronare un sogno che avevo da bambino. Senza infortunio magati in Inghilterra sarebbe andata diversamente ma non ho rimpianti.”

TRATTATIVA – “Ho parlato con tutti qui quando si è palesata l’opportunità di tornare. All’Atletico sono stato felice, poi la gente legge i giornali e quello che dicono, quello che è successo lo tengo per me, ora sono qui, ho sempre sentito la fiducia di questa squadra anche quando non ero qui. Ora torniamo a lavorare tutti insieme per vincere le sfide che ci si presenteranno.”

CHAMPIONS LEAGUE – “La Juve è una delle squadre migliori al mondo, tutti hanno in testa e vogliono vincere questa competizione. Ci sono arrivati vicini, speriamo in questi anni di arrivarci finalmente. Vogliamo tutti questo, dai giocatori ai tifosi, e bisogna lavorare al meglio per arrivarci.”

SERIE A – “L’anno scorso ho visto la Serie A che è diventata la miglior lega del mondo per i giocatori che ci sono e per le squadre. Quando vinci tanti anni di seguito ogni anno è più difficile, e questo alla gente passa inosservato nonostante sia sempre più difficile anche per la crescita delle avversarie.” Ma attenzione perché in queste ore sono arrivate anche alcune grosse novità per il mercato bianconero. Colpo grosso, conferme pesanti da Sky Sport: “C’è un’idea…” >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy