Rassegna Juve – Dal saluto a Chiellini e Dybala a tre big bloccati

Ieri l'addio al capitano e al 10. Oggi La Gazzetta dello Sport sgancia la bomba: Pogba, Di Maria e Perisic in mano. De Ligt rinnova. Le news.

Buongiorno da Juvenews

Oggi è martedì 17 maggio e la redazione di Juvenews.eu vi augura una buonissima giornata.

Ieri la Juventus ha pareggiato 2-2 contro la Lazio. Ma soprattutto lo Stadium ha salutato Chiellini e Dybala.

Andiamo alla scoperta delle principali notizie di giornata dal mondo bianconero <<<

La serata degli addii

Quella di ieri è stata una serata davvero emozionante. Contro la Lazio Giorgio Chiellini ha giocato la sua ultima partita allo Stadium. Sceso in campo dall’inizio, è uscito al 17′. 17 minuti come i 17 anni della sua carriera con la Vecchia Signora. Poi la standing ovation, i cori. L’affetto di tutti, il giro dello stadio, salutando i tifosi, assaporando ogni momento.

Dopo la partita, l’emozionante tributo della società. Il capitano al centro del campo, con un gioco di luci e un video tributo alla sua carriera bianconera. E con lui le sue figlie Nina e Olivia, per un momento indimenticabile.

L’altro addio della serata è stato quello di Paulo Dybala. Diverso, perché deciso dalla società, che non ha voluto rinnovare il suo contratto. L’argentino è uscito al 78′ e anche per lui c’è stata un’ondata di affetto da parte del pubblico. E lui ha risposto con una commozione sincera. A fine gara poi è stato portato in trionfo dai suoi compagni ed è scoppiato in lacrime per una separazione che non avrebbe voluto.

La bomba di mercato

Intanto La Gazzetta dello Sport lancia la bomba di mercato. Il quotidiano oggi in prima pagina titola: “Juve Boom. Pogba, Perisic e Di Maria“. Secondo la Rosea quindi è cambiata la strategia: “Niente linea verde, bloccati un grande ex e due ultratrentenni“.

La Gazzetta spiega: “Cambiano i piani iniziali. Allegri vuole campioni pronti, il ds Cherubini ha in mano tre big con super ingaggi. Oggi la scelta di Agnelli“. La stagione difficile e la necessità di tornare a vincere quindi potrebbero aver stravolto i piani.

Ieri c’era stato l’incontro con l’entourage di Pogba, guidato da Rafaela Pimenta, da cui era filtrato ottimismo per il ritorno del francese, nonostante l’offerta più bassa al giocatore rispetto alle concorrenti. Di Maria è da settimane nel mirino, anche lui a zero. Così come lo sarebbe Perisic, tra i migliori della stagione interista, che non sembra voler rinnovare.

Rinnovo vicino

La serata di ieri è stata l’ultima allo Stadium per un grande difensore come Giorgio Chiellini, ma non si può dire lo stesso per un altro suo compagno di reparto: Matthijs De Ligt.

Secondo Sky Sport infatti, ieri pomeriggio, durante l’incontro tra Rafaela Pimenta e la dirigenza bianconera non si è parlato solo del possibile ritorno di Paul Pogba, ma anche del futuro del classe ’99. Nel corso del summit è stata raggiunta una base d’intesa per il rinnovo dell’olandese fino al 2026.

Un prolungamento che va oltre a quello annuale di cui si parlava da tempo. La Juve prova così a blindare l’ex Ajax, oltre ad ammortizzare il suo peso a bilancio. E quella sostituzione di ieri con Chiellini sembra sempre di più un passaggio di consegne.