Juve, nuove rivelazioni: le frasi intercettate più eclatanti

Vi riportiamo tutte le frasi più pesanti delle intercettazioni fra i vertici societari bianconeri e non solo
Fabio Paratici, Pavel Nedved e Andrea Agnelli

Le intercettazioni bianconere

[fncvideo id=714417 autoplay=true]

Stanno emergendo sempre nuovi particolari dall’Inchiesta Prisma che la Procura di Torino sta portando avanti da diverso tempo. La Gazzetta dello Sport ha ripercorso le tappe più importanti della vicenda che ha investito la Juventus, attraverso le intercettazioni più pesanti. Le abbiamo raccolte per voi nella nostra gallery da sfogliare in maniera velocissima<<<

1

[fncvideo id=714349 autoplay=true]

Agnelli ad Arrivabene nel settembre del 2021

“Non era solo il Covid. Abbiamo ingolfato una macchina con ammortamenti e soprattutto la m****, perché è tutta la m*** che sta sotto che non si può dire”.

2

[fncvideo id=714237 autoplay=true]

Stefano Bertola (ex direttore finanziario della Juventus) nel luglio 2022

“In 15 anni mi ricordo solo una situazione così brutta: Calciopoli. Lì ci davano tutti addosso, qui ce la siamo creata noi”.

3

[fncvideo id=714011 autoplay=true]

Cherubini sull’operato di Paratici

“Paratici si poteva svegliare la mattina e firmare 20 milioni senza che nessuno gli dicesse nulla. Io gli dicevo che spingeva troppo, lui mi rispondeva che negli scambi puoi mettere 4 o 10, nessuno ti può dire niente”.

4

[fncvideo id=713934 autoplay=true]

Cerrato, successore di Bertola come CFO, sull’indagine della Consob

“Li supercazzoleremo. Noi siamo stati furbi. Abbiamo prolungato il contratto di Tongya, il giorno in cui lo abbiamo ceduto comprando Akè”.

5

[fncvideo id=713567 autoplay=true]

Agnelli a John Elkann nel settembre 2021

“Noi abbiamo sempre preso dei rischi ed il consiglio è sempre stato informato. Abbiamo trovato correttivi strada facendo”.

La risposta di Elkann

“Si però da parte della direzione sportiva si sono allargati. Ci sono tutta una serie di operazioni che hanno fatto”.

6

[fncvideo id=713437 autoplay=true]

John Elkann avverte Agnelli del colloquio con Allegri

“Allegri non deve dire che le politiche fatte in questi anni sono state dissennate. Adesso vanno gestite le cose al meglio, di quello che hanno fatto gli altri prima chi se ne frega”.

7

[fncvideo id=713183 autoplay=true]

Agnelli a Percassi, presidente dell’Atalanta

“In questo momento devo stare fermo perché ci sono Consob, Guardia di Finanza e qualsiasi cosa che ci stanno guardando gli ultimi due anni”.

8

[fncvideo id=712501 autoplay=true]

Percassi a Paratici

“Quella lettera non potrò mai tirarla fuori perché se dovessimo andare in giudizio, viene fuori che ho fatto il bilancio falso”.

9

[fncvideo id=712341 autoplay=true]

Chiellini nella chat whatsapp di squadra

“Per questioni legislative di borsa, la comunicazione che uscirebbe è solo della rinuncia ai 4 mesi. E’ chiesto di non parlare nelle interviste dei dettagli di questo accordo”.

10

[fncvideo id=712218 autoplay=true]

Cherubini commenta l’operato di Fabio Paratici

“Fabio ha drogato il mercato. Cioè, anche Kulusevski o Chiesa, che sono ottimi calciatori, ma li abbiamo pagati troppo”.

11

[fncvideo id=712199 autoplay=true]

Cherubini a Bertola il 22 luglio 2021

“Paratici ha fatto un fuori giri. Ti ha portato a fare delle operazioni che non potevi fare. Spinazzola-Pellegrini non puoi farlo”. E intanto spunta anche l’indiscrezione sul futuro di Cherubini<<<