gazzanet

Ibrahimovic: “Quando arrivai alla Juve le strutture erano un disastro. Quello che mi disse Moggi non l’ho dimenticato”

Zlatan Ibrahimovic

Le parole dello svedese

redazionejuvenews

TORINO - Ai microfoni di Sport Bladet, Zlatan Ibrahimovic ha svelato un retroscena riguardante aùla Juventus: "La prima settimana che sono arrivato a Torino ho pensato: "Wow! Questo è il club più grande del mondo!" Ma la struttura di allenamento era un disastro. Ad esempio facevamo la doccia quattro alla volta. Ho pensato fosse disgustoso e dissi a Moggi: "Siamo alla Juventus! Che tipo di doccia è mai questa?". Lui mi disse che non ero lì per stare bene, ma per vincere. Non ho dimenticato quelle parole. Anche solo arrivare nei club per i quali ho giocato è un orgoglio. Restarci è su un livello completamente diverso. Quando arrivi lì e non ti esibisci, il giorno dopo ne comprano un altro. Si tratta di: "Mangerai o verrai mangiato?". Io scelgo sempre di mangiare". Ma attenzione perché, proprio in queste ultimissime ore, è esplosa una clamorosa bomba di mercato in casa bianconera. Notizia pazzesca su Paulo Dybala: follia o realtà? >>>VAI ALLA NOTIZIA

Potresti esserti perso