Genoa-Juventus 1-3: da fermi bianconeri dominano ancora

Genoa-Juventus 1-3: da fermi bianconeri dominano ancora

I bianconeri espugnano Marassi e riprendono il vantaggio sulla Lazio in vetta alla classifica

di redazionejuvenews

TORINO – La Juventus riparte da Marassi, e riprende il discorso campionato esattamente da dove lo aveva lasciato. In campo i bianconeri chiudono l’avversario nella propria metà campo per la quasi integralità del primo tempo, tentando la conclusione dalla distanza prima, e il fraseggio nello stretto poi. È Perin a cancellare quella che è probabilmente la migliore occasione della prima frazione: il tentativo di CR7 smanacciato via da sotto la traversa. Durante i primi 45′ la Juve domina senza mai alzare molto il ritmo. Buono il palleggio, molto meno i movimenti senza palla, la cui mancanza rende anche questo match abbastanza statico.

A sbloccare la situazione ci pensa Dybala, che dopo 5′ dall’inizio della ripresa porta a spasso la difesa del Genoa e trafigge finalmente Perin, che tocca anche la conclusione dell’argentino ma senza riuscire a negargli il gol. Le maglie del Genoa finalmente si allargano e CR7 punisce nello spazio pochi minuti dopo. Il portoghese galoppa e al terzo tentativo dalla distanza trova l’angolo alto della porta. Col risultato apparentemente al sicuro e il Genoa incapace di una vera reazione, la Juve cerca più la forma che la sostanza. Douglas Costa subentra, fa ballare un po’ i difensori rossoblu e poi gela Perin con una pennellata all’incrocio dei pali. I bianconeri concedono il gol della bandiera al Genoa, poi addormentano la partita il più possibile e portano a casa altri tre punti fondamentali in avvicinamento al finale di stagione. Ma attenzione perché, proprio dopo la grande vittoria, è arrivata anche un’enorme novità di mercato in casa bianconera, poco fa l’annuncio in diretta: “Colpo a sorpresa, trattativa in corso!” >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy