Sconfitta choc Liverpool, perde 7-2 con l’Aston Villa

Primo ko in campionato per la formazione di Klopp

di redazionejuvenews

TORINO – Sconfitta choc per il Liverpool, battuto 7-2 dall’Aston Villa in una partita della quarta giornata della Premier League. Klopp manda in campo la miglior formazione possibile, al netto delle assenze di Thiago e Manè, positivi al coronavirus Una gara senza storia quella andata in scena al Villa Park, con l’Aston Villa avanti di quattro reti grazie alla tripletta di Watkins e al gol di McGinn che hanno vanificato la rete di Salah già nel primo tempo. Nella ripresa anche Barkley e Grealish, autore di una doppietta, si sono aggiunti alla lista dei marcatori della serata. Ancora a segno Salah: per l’egiziano una doppietta personale, ma inutile. Per i campioni d’Inghilterra è la prima sconfitta in campionato ma soprattutto è la peggiore sconfitta della storia dei Reds nella moderna Premier League, e la peggiore dall’aprile del 1963, in un 7-2 contro il Tottenham (che proprio oggi ha rifilato sei reti al Manchester United). Con i tre punti conquistati questa sera l’Aston Villa raggiunge proprio il Liverpool in testa alla classifica a quota nove punti. (ANSA). Ma attenzione perché poco fa è arrivata un’altra bomba dell’ultim’ora da Sky Sport. Paratici letteralmente scatenato, Gianluca Di Marzio ha dato l’annuncio: “Colpo last minute, dopo Chiesa arriva anche…” >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy