Vlahovic: “Nuova stagione, stessa passione”. Il serbo resterà alla Juve?

Quale sarà il futuro di Dusan Vlahovic? L'attaccante serbo sembra pronto a dare il massimo ma il Chelsea continua il pressing
Dusan Vlahovic

La stagione 2022/23 di Dusan Vlahovic non è stata delle migliori, segnata da una lunga serie di infortuni e problemi fisici che ne hanno compromesso gravemente le prestazioni. L’attaccante serbo è riuscito a segnare appena 13 gol in 42 presenze con la maglia bianconera, tanto da far storcere il naso ai tifosi della Vecchia Signora. Senza il suo bomber come può la Juve tornare a competere per lo scudetto? Se da una parte il gioco di Allegri non ha aiutato l’ex Fiorentina, dall’altro anche il classe 2000 dovrà metterci del suo e tornare al più presto in forma.

[embedcontent src=”instagram” url=”https://www.instagram.com/p/CuhfHFZt0xw/”]

Per farlo Vlahovic è tornato alla Continassa nel primo giorno del ritiro, carico per cominciare la nuova stagione. Sui social ha infatti pubblicato una foto sorridente e in descrizione la scritta: “Nuova stagione, stessa passione”. Ma la passione basterà? Nelle ultime settimane molte voci di mercato hanno spinto il serbo verso il Chelsea. Il club inglese sembra molto interessato al giocatore ma la Juve vuole non meno di 70 milioni di euro per il suo cartellino. In quest’ottica il ritorno a Torino del giocatore è stato fondamentale perchè ha permesso a Vlahovic di incontrare Giuntoli. La linea del club è chiara: resta solo chi è sicuro del progetto, tutti gli altri sono cedibili. La Vecchia Signora senza qualificazione alla prossima Champions League ha bisogno di monetizzare e oltre agli esuberi Vlahovic al giusto prezzo potrebbe essere uno dei giocatori sacrificabili.

Ma se dovesse andarsene chi potrebbero essere i sostituti? Se il Chelsea dovesse offrire i 70 milioni chiesti dalla Juve, allora i bianconeri potrebbero fiondarsi su uno tra Hojlund dell’Atalanta, David del Lille o En-Nesyri del Siviglia. Nomi e profili differenti per un’estate che è appena iniziata ma che si è fatta subito bollente per i bianconeri. Staremo a vedere.