news

Torino-Juventus 0-1: nel finale Locatelli regala i tre punti ai bianconeri

Manuel Locatelli

La partita tra Torino e Juventus è stata per lunghi tratti ferma sui binari dell'equilibrio, sbloccata nel finale da Locatelli

redazionejuvenews

Dopo la vittoria in Champions League contro il Chelsea, la Juventus di Massimiliano Allegri scende in campo contro il Torino di Ivan Juric. Come sempre il derby della Mole è una partita importantissima per entrambe le squadre, dal sapore particolare. Per gran parte del match le due squadre non riescono a ferirsi. Ottima prova da parte di entrambe le difese, molto attente nel fermare le azioni avversaria. Nel finale la sblocca Locatelli, che riesce a regalare i tre punti ai bianconeri. Continua la striscia di vittorie della Juventus, che questa volta riesce anche a mantenere la porta inviolata.

Il primo tempo comincia nel segno della Juventus, con la squadra di Massimiliano Allegri che nel giro di pochi minuti ha diverse ottime occasioni. McKennie in particolare è andato vicinissimo al gol, ma il centrocampista americano non è riuscito a spedire la palla in rete da ottima posizione. A questo punto il Torino ha lentamente cominciato a prendere fiducia, creando alcune insidie alla retroguardia bianconera. Mandragora impegna Szczesny con un violento tiro da fuori, con il portiere polacco costretto a respingere. Molto pericoloso anche Brekalo, sicuramente uno dei più pericolosi tra le fila granata. Al termine dei primi 45 minuti di gioco, le due squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 0 a 0.

Nell'intervallo Allegri effettua il primo cambio del match: fuori Kean, dentro Cuadrado. Partita priva di azioni degne di nota per l'attaccante italiano, che ha deluso le aspettative. La seconda frazione è sulla falsa riga della prima, con le due squadre che non riescono a sbloccare il risultato. Match bloccato sui binari dell'equilibrio. Allegri prova quindi a cambiare il corso della partita, inserendo Kulusevski al posto di uno spento Bernardeschi. Al 82' Rabiot prova l'azione personale, sfondando per vie centrali: passaggio verso Chiesa intercettato all'ultimo da Ansaldi, che di fatto salva il risultato. Nel finale il Torino si chiude in difesa, con Juric che decide di togliere dal campo praticamente tutti gli attaccanti. Questo però non impedisce alla Juventus di portarsi in vantaggio, grazie ad un gol al al 86' minuto di Locatelli, su assist di Chiesa. Pochi minuti più tardi, da segnalare un gran tiro da Kulusevski, che si stampa sul palo. La partita termina sul risultato di 1 a 0.