primo piano

Tardelli duro con la Juve: “Contro l’Inter nessuna sufficienza”

Marco Tardelli

Le parole dell'ex centrocampista bianconero e della Nazionale ai microfoni de La Domenica Sportiva sul Derby d'Italia di ieri

redazionejuvenews

TORINO - Si è concluso con un risultato molto negativo per la Juventus il Derby d'Italia di ieri sera. I bianconeri di Andrea Pirlo sono stati sconfitti per 2-0 dall'Inter di Antonio Conte, che è andata a segno con Arturo VidalNiccolò Barella. Il big match, valevole per la 18esima giornata del campionato di Serie A 2020-2021, è stato dominato dai nerazzurri, che hanno bloccato il gioco della Juve e sono riusciti a conquistare la vittoria. In questo modo, la striscia di vittorie consecutive della Vecchia Signora in questo 2021 si ferma a 4; inoltre, la rincorsa al Milan capolista subisce una battuta d'arresto. I rossoneri, poi, vincendo questa sera potrebbero portarsi anche a +10, mettendo ancora più distanza.

Della gara di ieri sera ha voluto parlare anche un doppio ex, che ha legato il suo nome anche alla maglia della Nazionale Italiana in maniera indelebile. Stiamo parlando di Marco Tardelli, che di Derby d'Italia, da giocatore, ne ha vissuti parecchi. Ospite della trasmissione La Domenica Sportiva, l'ex centrocampista bianconero ha detto la sua sulla prestazione delle due squadre ed è stato molto duro nei confronti della Juve.

Ecco le parole di Marco Tardelli: "Una partita del genere della Juventus non se la sarebbe aspettata nessuno. Secondo me, i bianconeri hanno sbagliato totalmente il centrocampo. Contro l'Inter non c'è stata una sufficienza: i giocatori della Juve erano tutti nervosi e non mi sono sembrati per niente all'altezza della situazione. Nessuno dei bianconeri ha offerto una prestazione all'altezza della sufficienza. Per i nerazzurri, invece, Barella ha fatto veramente una grandissima partita. Lui è diventato uno dei trascinatori della sua squadra". Ma attenzione perché, dopo la bruttissima sconfitta contro i nerazzurri, in casa bianconera potrebbe arrivare un ribaltone clamoroso: >>>> Rivoluzione totale in estate, ora rischiano anche i big: in 6 possono dire addio alla Juve! <<<<

Potresti esserti perso