Sissoko: “Bonucci poteva continuare con la Juve, non è giusto”

Momo Sissoko, ex centrocampista della Juventus, ha detto la sua sul caso Bonucci, parlando anche del futuro del centrale.
Momo Sissoko

Momo Sissoko, ex centrocampista della Juventus, ha detto la sua sul caso Bonucci a IlBiancoNero.com. Ecco le sue parole: “Poteva ancora continuare con la Juve. Non conosco bene le dinamiche, però da fuori sembra che la Juve abbia voluto escluderlo del tutto e un giocatore come lui, che ha dato tanto a questo club, non se lo merita. Non è giusto.

E’ sempre stato un giocatore con grande personalità e dal primo giorno ha fatto capire di che pasta era fatto. Ha fatto tantissimo per la Juve. Se dovesse arrivare un’offerta importante, secondo me è meglio che vada a giocare all’estero. Non ha niente da dimostrare a nessuno e dipende da quello che gli si presenterà.

Sono molto triste per questa situazione, ha fatto tanto per la Juve, l’ha rispettata tanto e la cosa migliore sarebbe stato uscire con dignità. Vedere che la Juve lo abbia messo fuori in questo modo rende piccola la società. Spero che possa trovare un club importante perché ha ancora la forza e le gambe per giocare”.