Il “tradimento di Ronaldo”, talenti dal Qatar e conferme su Marotta: raffica di news

Una raccolta delle notizie più importanti di giornata sul futuro societario della Juventus e le ultime di mercato
Raffica di news sulla Juventus

Raffica di news sulla Juve

[fncvideo id=714417 autoplay=true]

La Juventus brama normalità, ma con il filone portato avanti dalla Procura di Torino sulla manovra stipendi, non si può stare tranquilli un attimo. Ogni giorno escono nuovi particolari e purtroppo non positivi per la Vecchia Signora. In questo articolo abbiamo raccolto le notizie più importanti del momento, dalle novità sull’inchiesta Prisma, alle possibili mosse societarie, senza trascurare alcune notizie di calciomercato. Senza perdere altro tempo, andiamo a sfogliare la raffica di oggi<<<

Ronaldo e la Procura

[fncvideo id=714349 autoplay=true]

CR7 sostiene di dover percepire ancora 19,9 milioni di euro dalla Juventus. Per il momento i pm hanno respinto la sua richiesta perché vogliono vederci chiaro sugli atti presentati dai legali del fenomeno portoghese. Secondo La Gazzetta dello Sport, gli inquirenti si aspettano una collaborazione proficua dell’ex calciatore bianconero. I magistrati si augurano che Ronaldo sia ancora in possesso della versione originale della famigerata carta sui suoi stipendi dilazionati e la scrittura privata in cui si assicurerebbe al calciatore lusitano il pagamento dei 19,9 milioni anche in caso di cessione, come effettivamente avvenuta. Ora CR7 è impegnato ai Mondiali in Qatar, vedremo se il suo intervento metterà ancora più nei guai la Vecchia Signora.

Gli occhi di Cherubini sul Mondiale

[fncvideo id=714237 autoplay=true]

Come rivelato da Tuttosport, la dirigenza della Juventus starebbe seguendo da vicino diversi calciatori che si stanno mettendo in luce in Qatar. L’ultimo della lista in ordine di tempo sarebbe Goncalo Ramos, protagonista con il suo Portogallo di una tripletta alla Svizzera. Per il post Alex Sandro si pensa anche al suo connazionale Raphael Guerreiro. Vi abbiamo già parlato più volte anche dell’interesse atavico per Marcus Thuram, oggetto del desiderio di tanti top club, vista anche la sua situazione contrattuale. La Juve avrebbe messo sotto la propria lente pure gioielli della nazionale statunitense, il giovane centrocampista Musah e l’attaccante Weah jr.

L’inchiesta della Uefa

[fncvideo id=713567 autoplay=true]

Dopo le note vicende dell’Inchiesta Prisma, anche un organo di controllo della Uefa avrebbe cominciato ad indagare sull’attuale situazione della Juve. In caso di irregolarità riscontrate, il club bianconero rischierebbe come minimo una multa. Discorso diverso se tali presunte irregolarità dovessero riguardare pagamenti in nero e passivi nascosti volti ad ingannare il Financial Fair Play. In quel caso ci sarebbe la probabile esclusione della Vecchia Signora dalle competizioni europee e dalla prossima Champions League, qualora la squadra di Allegri dovesse riuscire ad arrivare fra le prime quattro.

Riscatto ufficiale

[fncvideo id=713437 autoplay=true]

Moise Kean sarà a tutti gli effetti un calciatore della Juventus. L’ultima relazione finanziaria del club piemontese ha giù ufficializzato il riscatto dell’attaccante italiano. I bianconeri verseranno nelle casse dell’Everton circa 40 milioni di euro fra oneri e premi. La decisione è stata presa dal club su istanza di Massimiliano Allegri.

Marotta bis

[fncvideo id=713183 autoplay=true]

Arrivano conferme da La Repubblica sul possibile ritorno di Beppe Marotta a Torino. Il dirigente nerazzurro ha un contratto con la squadra di Zhang fino al 2025, ma ad una chiamata della Juve non saprebbe dire di no. Elkann vuole andare sul sicuro, con un profilo che sappia come operare sul mercato senza combinare disastri come accaduto purtroppo ai suoi successori. Al momento si tratta di una mera suggestione, prima bisognerà capire come si evolveranno le vicende processuali. Ma le ultime indiscrezioni rivelano che il nuovo cda che si costituirà proverà a spingere proprio per il ritorno di Marotta, ritenuto uno dei pochi in grado di riportare la Juventus ai vecchi fasti. Ma attenzione perché intanto starebbe prendendo piede l’idea di sacrificare Dusan Vlahovic per fare mercato: la lista dei possibili sostituti (fortissimi!)<<<