JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Le probabili formazioni di Zenit-Juve: Bernardeschi titolare, out Kean

Federico Bernardeschi

Anche contro lo Zenit l'allenatore della Juventus non può rinunciare a Federico Chiesa. Ecco le probabili formazioni delle due squadre

redazionejuvenews

Dopo la vittoria in campionato contro la Roma, la Juventus si prepara a tornare in Champions League. I prossimi avversari della squadra di Massimiliano Allegri saranno i russi dello Zenit, squadra abbordabile ma da non sottovalutare. Se i bianconeri dovessero vincere a San Pietroburgo andrebbero a quota 9 punti, primi nel girone. Così facendo sarebbero già con un piede nella fase ad eliminazione diretta e potrebbero affrontare le partite successiva con molta meno pressione. La Juventus dovrà scendere in campo con la stessa grinta e concentrazione delle ultime uscite, per portare a casa altri tre punti di fondamentale importanza. Andiamo quindi alla scoperta delle probabili formazioni delle due squadre.

Lo Zenit è reduce da un sconfitta in campionato per 2 a 1 contro l'Arsenal Tula. Grossi problemi in difesa per la squadra allenata da Sergej Semak, che in questo inizio di stagione è sembrata decisamente traballante. Contro i bianconeri tornerà in campo una delle stelle della squadra, Cerdar Azmoun, soprannominato il "Messi iraniano". Nel corso dell'ultima partita di campionato il fantasista era infatti squalificato. Lo Zenit scenderà in campo con un 4-3-3 con Kritsyuk in porta. Difesa a quattro composta da Sutormin, Chistyakov, Rakitskiy e Douglas Santos. A centrocampo spazio a Kuzyaev, Barrios, Wendel, mentre il tridente d'attacco sarà formato da Malcom, Azmoun e Claudinho

Novità in vista per la Juventus, che tornerà al 4-3-3. Szczesny tra i pali, difeso da Danilo, Bonucci, de Ligt e Alex Sandro. Turno di riposo per Cuadrado. A centrocampo ci saranno Bentancur, Locatelli e McKennie. In attacco Chiesa e Bernardeschi larghi sulle fasce a supporto di Morata unica punta. In panchina Kean e Kulusevski sono pronti a subentrare a partita in corso.

ZENIT (4-3-3): Kritsyuk; Sutormin, Chistyakov, Rakitskiy, Douglas Santos; Kuzyaev, Barrios, Wendel; Malcom, Azmoun, Claudinho.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Locatelli, McKennie; Chiesa, Morata, Bernardeschi.