Pioli conferma: “Milan-Juve è una partita da Scudetto. Su Chiesa…”

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha detto la sua sulla prossima partita di campionato tra la Juventus ed i rossoneri.
stefano pioli milan

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha detto la sua in conferenza stampa, parlando anche della Juve. Ecco le sue parole: “Milan-Juve è la grande partita: noi siamo davanti e loro terzi. La lotta Scudetto è per quattro squadre. Siamo alla nona giornata, per noi è importanti ripartire, migliorando dove possiamo fare meglio. Non pensiamo a cosa abbiamo fatto fino a ieri e non pensiamo alle prossime gare: farò le mie valutazioni in base a vari criteri.

Non credo che Allegri si sia risentito delle mie previsioni, ma per un allenatore è un vantaggio preparare una partita a settimana; poi non è matematico che si possa vincere. Non è importante mandare la Juve a -7, ma è importante vincere per il nostro cammino, per la nostra fiducia e la nostra consapevolezza.

Chiesa? Chi lo ha lanciato è stato Paulo Sousa, io poi l’ho allenato per quasi due anni. Ha uno strappo incredibile e una conclusione importante: se dovesse giocare lui, cambia le dinamiche del gioco della Juve. Abbiamo preparato delle situazioni difensive con o senza Chiesa. Però non si perdono e non si vincono le partite con un singolo giocatore”.