primo piano

Paratici: “Mercato? Non faremo nulla. Rinnovo Buffon quando lo vorrà”

Il Chief Football Officer della Juventus Fabio Paratici

Il dirigente ha parlato

redazionejuvenews

TORINO - La Juventus affronterà questa sera la SPAL nella partita valevole per i quarti di finale della Coppa Italia. I bianconeri sono reduci dalla vittoria in finale di Supercoppa Italiana contro il Napoli, seguita poi da quella in campionato contro il Bologna, che ha permesso ai bianconeri di chiudere il girone d'andata con sette punti di distanza dal Milan capolista e cinque dall'Inter seconda. Prima della partita con la Sampdoria di sabato, prima del girone di ritorno, gli uomini di Andrea Pirlo sfideranno questa sera la SPAL, e in caso di passaggio giocherebbero le semifinali della coppa nazionale contro l'Inter, con la sfida di andata che si disputerebbe a San Siro e quella di ritorno all'Allianz Stadium.

Mentre la squadra ha ripreso quindi a correre ed a cercare di ridurre il gap con le prime della classe, il Chief Officier della Juventus Fabio Paratici sta sondando il mercato, alla ricerca di occasioni per migliorare la rosa bianconera a disposizione del tecnico bresciano. I bianconeri non hanno bisogno, stando a quanto affermato dal dirigente e dal tecnico Andrea Pirlo, di specifici rinforzi ma il mercato è fatto anche di occasioni, che sono quelle che i bianconeri aspettano in questa ultima settimana per aggiungere calciatori alla prima squadra. Del mercato e della situazione della squadra ha parlato proprio Fabio Paratici, intervistato a pochi minuti dall'inizio della partita contro la SPAL, dai microfoni della RAI.

“Noi giochiamo come sempre tutte le partite, in tutte le competizioni, per cercare di vincere. La Coppa Italia fa parte di questo e stasera c'è una bella partita da giocare, la affronteremo nel migliore dei modi. In questo gennaio si sono giocate tantissime partite, sino ad ora le abbiamo vinte tutte tranne una a Milano, quindi è normale che in un ruolino di marcia ci possa essere qualche inciampo. Non abbiamo giocato una buona partita a Milano, ma tante buone partite per il resto di gennaio".

"Il rinnovo di Buffon? Gigi è straordinario ed è a casa sua. Lo affronteremo come sempre con grande serenità questo argomento, nel momento opportuno, quando lui lo riterrà più opportuno".

Mercato? Questo è un mercato di opportunità, le opportunità sono da una parte tecniche e da una parte economiche. A tutte queste due componenti, logicamente dobbiamo stare attenti. Tutte le società e tutti i direttori sportivi devono essere vigili sul mercato. Se non ce ne saranno, abbiamo una rosa competitiva e siamo a posto e al completo in tutti i settori, quindi non faremo nulla". Ma attenzione perché sono ore caldissime per quanto riguarda il mercato bianconero e le ultime notizie lo confermano: >>>> Momento decisivo, Scamacca ma non solo: ora sta circolando anche un altro grosso nome per l'attacco! <<<<

Potresti esserti perso