Paganin: “Vlahovic nell’ultimo mese ha fatto bene, ma ieri era isolato”

Massimo Paganin, ex calciatore, ha detto la sua sulla gara tra Juventus ed Inter, parlando anche di Vlahovic.
Dusan Vlahovic

Massimo Paganin, ex calciatore, ha detto la sua a TMW Radio sulla gara di ieri sera. Ecco le sue parole: “E’ stata una partita molto tattica. Le due squadre hanno più pensato a quello che avevano da perdere. La Juventus ha sempre giocato così, concede il possesso palla poi con le ripartenze e le qualità dei singoli spesso ha fatto la differenza. L’Inter aveva una partita importantissima, ma anche Allegri ci tiene a questo finale.

La tensione era altissima e lo abbiamo visto a fine gara. Lautaro? Ieri è stato assente sotto tutti i punti di vista, ha fatto fatica a tenere palla, ad avere occasioni. Vlahovic quando giochi nel 3-5-1-1 è stato da solo a fare la guerra per portare più palloni possibili far salire la squadra. Sta faticando ma nell’ultimo mese ha fatto bene.

I cori? Non li ho percepiti. Credo che abbiano stuzzicato il giocatore non in maniera razzista, come capita spesso. Non ho percepito in diretta cori razzisti. Le critiche fanno parte del gioco, chi fa questo mestiere deve essere soggetto al giudizio del pubblico. Non si deve provocare chi è fuori, la parte opposta. Devono crescere anche i calciatori in questo senso, sapevano che era una partita ad alta tensione e dovevano riflettere. Chi è in campo deve essere responsabile, ci deve pensare. Comunque quei pochi che fanno cori razzisti vanno bloccati e mandati fuori dagli stadi, serve collaborazione e isolarli”.