Milan – Juventus, i doppi ex della sfida: da Baggio a Higuain

Diversi calciatori hanno vestito la maglia di Milan e Juventus. Tra loro Higuain, Vieri e Baggio, ma non solo.

Sabato Milan e Juventus si affronteranno nel big match di giornata. Sono diversi i calciatori che hanno indossato tutte e due le maglie, da Baggio, passando per Higuain, e finendo con Vieri. Ecco l’approfondimento del sito juventino: “Milan-Juventus è una sfida storica, piena di giocatori che hanno lasciato un segno nella grande classica del calcio italiano con entrambi i club. Ecco alcuni che in bianconero si sono segnalati a San Siro, a partire da Filippo Inzaghi, qui nell’istante nel quale va a segno nella gara del campionato 1997-98, terminata 1-1. GONZALO HIGUAIN Il Pipita proprio in questi giorni ha dato l’addio al calcio e ha unito nell’affetto le tante tifoserie che lo hanno apprezzato in carriera. In questa foto lo si vede esultante nel Milan-Juventus 0-2 del 2017-18, dominato dalla sua personalità, che si esprime nelle realizzazione di una doppietta. La stagione successiva Higuain vestirà il rossonero, per poi fare ancora ritorno a Torino.

ALESSANDRO MATRI É uno dei gol più importanti nella storia di Matri quello che determina il pareggio per 1-1 nello scontro diretto tra Milan e Juventus del campionato 2011-12. Alessandro (seminascosto nella foto da Thiago Silva) in rossonero ci cresce, fa il suo esordio e vi farà anche ritorno, esattamente come con la Juve, vissuta in due riprese diverse. CHRISTIAN VIERI E PIETRO VIERCHOWOD La foto del Milan-Juventus più memorabile, quello del 6 aprile 1997. Vieri partecipa al 6-1 a favore della squadra di Lippi firmando una doppietta. Col Diavolo giocherà nel decennio successivo, nel 2005-06. A contrastarlo c’è Pietro Vierchowod, che nella stagione precedente offre il suo contributo alla conquista della Champions League da parte della Signora.

PAOLO ROSSI Un’azione di Paolo Rossi in Milan-Juventus del 1983-84. I bianconeri vincono 3-0, Pablito realizza un gol. Ne segnerà un altro anche l’anno successivo, per poi passare la stagione dopo sul fronte rossonero. ROBERTO BAGGIO E SERGIO PORRINI Un altro Milan-Juventus molto celebre è quello del 1994-95, con i bianconeri che a San Siro dominano, vincono 2-0 e si avviano sulla strada dello scudetto. Nella squadra giocano Roberto Baggio, destinato a passare proprio al Milan alla fine di questa stagione, e Sergio Porrini, cresciuto nel settore giovanile rossonero senza però riuscire a debuttare in prima squadra”.