Milan-Juve: scontro verbale tra Irrati e Chiesa a fine primo tempo, il numero 22 furioso

Ecco cosa è successo

di redazionejuvenews
Federico Chiesa

TORINO- La gara tra Juventus e Milan di mercoledì sera, che ha visto i bianconeri prevalere con il risultato di 3-1, permette alla squadra di Pirlo di recuperare tre punti in classifica alla capolista rossonera, al momento a +7 dal quarto posto. Grande protagonista del match è stato sicuramente Federico Chiesa, autore di una doppietta che, con il gol nel finale di Weston McKennie, ha deciso l’incontro. Non sono però mancate le polemiche in una partita tirata come quella di San Siro, legate specialmente al gol del momentaneo 1-1 realizzato da Calabria, per un fallo di Calhanoglu su Rabiot ad inizio azione. Un episodio che ha scatenato la rabbia dei campioni d’Italia e, in particolare, proprio quella di Federico Chiesa, che ha avuto un’accesa discussione verbale con il direttore di gara Irrati prima di fare rientro negli spogliatoi.

Andato a chiedere spiegazioni per il motivo del mancato fischio, il numero 22 ha denunciato al tecnico Pirlo un’offesa personale che avrebbe ricevuto dallo stesso direttore di gara. L’ex Fiorentina si è lamentato molto per un “vaffa****o” indirizzato nei suoi confronti dal fischietto arbitrale, che ha poi cercato di confrontarsi con lo stesso giocatore, rientrato furente negli spogliatoi. Terminato l’episodio, è stato poi Andrea Pirlo ad avvicinarsi ad Irrati, chiedendo a sua volta spiegazioni per il mancato intervento del VAR nell’occasione, sentendosi rispondere che il VAR non può intervenire per un “normale contatto di gioco”. Un siparietto che ha scatenato le veementi proteste dei tifosi juventini sui social, scatenatisi nei confronti dell’arbitro dell’incontro, reo anche di aver sbagliato nella valutazioni di altri scontri di gioco nel corso di tutti i 90 minuti. Ma attenzione perché in queste ultime ore sono arrivate anche alcune grosse novità di mercato in casa bianconera: >>>> Tutto confermato, Gianluca Di Marzio dà l’annuncio: “Colpo a sorpresa in arrivo, lunedì si chiude!” <<<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy