news

Milan: “Episodi molto dubbi. Siamo arrabbiati e vogliamo spiegazioni”

Rugani
L'amministratore delegato della Salernitana ha parlato a Dazn della direzione di gara dell'arbitro Guida, secondo lui fortemente condizionata
Riccardo Focolari Redattore 

Finisce 2-1 l'incontro fra Salernitana e Juventus, andato in scena all'Arechi. Nel post partita non ha parlato l'allenatore Filippo Inzaghi, bensì l'amministratore delegato della Salernitana Maurizio Milan, che ha rilasciato un'intervista ai microfoni di DAZN.

In apertura, l'ad granata ha espresso la rabbia della società per via di alcuni presunti errori arbitrali: "Siamo soddisfatti per quello che ha rappresentato la squadra oggi. Il mister Inzaghi interpreta lo spirito della società in questo momento, uno spirito molto arrabbiato per alcuni episodi arbitrali molto dubbi. Mi riferisco all'espulsione di Maggiore, c'era un evidente fallo ovviamente su Simy prima, e all'episodio, per noi eclatante, della mancata espulsione di Gatti. Insomma, ci riteniamo molto penalizzati questa sera e devo dire anche il pubblico era abbastanza mortificato. Questo ovviamente nulla toglie alla Juve, a cui vanno i nostri complimenti, ma penso che già da domani mattina inizieremo a chiedere delle spiegazioni ai tavoli giusti".

Dopo aver ascoltato la spiegazione dell'ex arbitro Luca Marelli, Milan ha proseguito: "Questi sono i due errori più evidenti, ma poi c'è stato un atteggiamento secondo me abbastanza viziato in tutta la partita, anche nei richiami a Costil. Insomma, abbiamo varie cose da dire, nei contesti e nei momenti giusti. Lasciamo anche sbollire un po' di rabbia e di amarezza, che è tanta. Ci prenderemo il giusto tempo e domani mattina, peraltro c'è anche un'assemblea di Lega, cominceremo a puntare un po' i piedi".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.