JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Manfredini: “Per la Juve lo scudetto sarebbe stato difficile in ogni caso”

L'ex giocatore della Lazio Christian Manfredini

L'ex giocatore, con un passato nelle giovanili della Juve, ha parlato a Footballnews24 della squadra bianconera e dell'Inter dopo la sfida.

redazionejuvenews

Sono passati ormai tre giorni dal Derby d'Italia, ma ancora è argomento di discussione. Del resto la partita fra Juventuse Interè una classica del calcio italiano e la partita di domenica sera aveva tanti significati. Con una vittoria i bianconeri si sarebbero rilanciati definitivamente nella lotta scudetto, portandosi al terzo posto, propri ai danni dei rivali. Invece è arrivata una sconfitta che ha spento i sogni di gloria ed estromesso la Vecchia Signora dalla lotta per lo scudetto. Un risultato che ha lasciato dietro di sé una grande scia di polemiche per l'arbitraggio di Irrati, che ha indirizzato il risultato con decisioni molto contestate dai bianconeri. Oggi a parlare delle due squadre è stato l'ex calciatore Christian Mandredini, intervistato da Footballnews4.

Queste le sue parole sui nerazzurri, ancora in corsa per fare il bis in campionato, dopo i tre punti di domenica: "L'Inter, per quanto riguarda la lotta scudetto, si è rimessa in carreggiata con la vittoria sulla Juventus. La corsa è a tre, con il Milan leggermente favorito rispetto alle altre, visto il punto di vantaggio. Le tre squadre se la giocheranno fino alla fine. Non ti saprei dire la vera favorita. L’Inter ha rallentato moltissimo, ma con la vittoria di Torino le possibilità sono tornate come quelle di prima"

Poi Manfredini ha detto la sua sui bianconeri, ricordando anche i suoi trascorsi a inizio carriera: "Ho fatto le giovanili con la Juventus. In quegli anni abbiamo vinto il Torneo di Viareggio e lo scudetto a livello giovanile. Ho ricordi molto belli ed è stato veramente bello far parte di una società così gloriosa. I bianconeri, dopo la sconfitta con l’Inter, sono tagliati fuori dalla lotta scudetto in modo definitivo. Secondo me anche se avesse vinto sarebbe stata comunque difficile, perché tre squadre da superare sono troppe".