news

Lecce-Juventus / TOP&FLOP: Vlahovic risolutivo, Miretti impreciso

Dusan Vlahovic
I TOP&FLOP di Lecce-Juventus: Dusan Vlahovic a suon di gol è ancora l'uomo del momento tra i bianconeri. Impegnato ma impreciso Fabio Miretti
Lorenzo Beccarisi Redattore 

La Juventus impiega quasi un ora, ma poi dilaga con il Lecce e replica il risultato di 3-0 ottenuto nel turno precedente contro il Sassuolo. A risolvere l'impasse è ancora una volta Dusan Vlahovic, raddoppiando pochi minuti dopo. A chiudere i conti ci ha pensato Bremer, che realizza di testa da calcio di punizione.

TOP

Dusan Vlahovic è l'uomo copertina della Juventus. L'attaccante serbo pare finalmente il bomber implacabile che i bianconeri aspettavano da due anni. Dopo quasi un ora di attesa, trasforma in oro il cross di Cambiaso, poi, con il piglio egoista dell'attaccante, non riesce a resistere alla tentazione di toccare il pallone già destinato al fondo della rete, negando il gol a Weston Mckennie. Proprio l'americano è il secondo top della gara, autore di una gara di intensità e generosità fisica e tattica. Preziosissimo negli inserimenti: la paternità del secondo gol è sicuramente sua. Infine, menzioniamo Bremer, autore del terzo gol, che si regala la rete dopo aver contenuto un voglio Kristovic.

FLOP

Unico rimandato del match della Juventus contro il Lecce è Fabio Miretti. Il centrocampista bianconero è protagonista di una partita gagliarda, con tanti palloni recuperati e toccati, ma spesso sfruttati con frenesia. Non a casa con la sua sostituzione, l'ingesso di Timothy Weah e l'accentramento di Mckennie, la squadra trova nuova brillantezza.

 

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.