news

Juventus U23, il focus sul Piacenza in vista dei playoff

Juventus U23, il focus sul Piacenza in vista dei playoff - immagine 1

Il sito ufficiale della Juventus ha pubblicato un report sul Piacenza, avversario della Juventus U23 nei playoff.

redazionejuvenews

La Juventus U23, domenica primo maggio, affronterà il Piacenza nella prima gara per i playoff di Serie C. Il sito del club bianconero ha pubblicato un approfondimento sulla squadra romagnola: "Domani la Juventus Under 23 scenderà in campo per il primo turno dei play-off legato ai singoli gironi. L’appuntamento è fissato per le 17:30 al “Moccagatta” di Alessandria. I bianconeri hanno chiuso all’ottavo posto in graduatoria, i biancorossi al nono. Inoltre, in caso di parità al termine dei due tempi regolamentari avrà accesso al turno successivo la squadra meglio posizionata in classifica al termine della regular season, oltre a giocarlo in casa questo primo turno in gara unica. Ora andiamo a scoprire insieme i nostri avversari.

In questa stagione Piacenza e Juve si sono già affrontate due volte in regular season: nel girone di andata, al “Garilli” la gara è terminata 1-1, ma al ritorno, ad Alessandria, i bianconeri si sono imposti con un netto 4-0. La squadra allenata da Cristiano Scazzola ha chiuso la stagione al nono posto, a quota 50 punti frutto di 12 vittorie, 14 pareggi e 12 sconfitte, a quattro lunghezze di distacco proprio dal gruppo di Mister Lamberto Zauli. Analizzando il cammino lontano dalle mura amiche dei biancorossi le vittorie sono 5, i pareggi sono 8 e 6 sono le sconfitte. Numeri che, oggettivamente, ci dicono che per il Piacenza non ci siano differenze troppo evidenti tra giocare in casa o in trasferta. Un ulteriore dato ci dice che le ultime due gare giocate lontano dal “Garilli” hanno visto gli emiliani vincere sul campo del Lecco e pareggiare su quello del Seregno. Le due vittorie più nette del Piacenza sono state il 3-0 in casa sulla Pergolettese e lo 0-3 sul campo del Renate. La sconfitta più pesante di questa stagione, invece, è arrivata proprio per mano dei bianconeri, al “Moccagatta”: 4-0 firmato da Riccio, Poli, Iocolano e Soulé.

Spostando lo sguardo dalla Serie C alla Coppa Italia di categoria, il cammino dei biancorossi è stato positivo e si è concluso soltanto ai quarti di finale con la sconfitta per 1-0, in trasferta, contro il Fidelis Andria. Nel percorso del Piacenza è arrivato anche un risultato di assoluto prestigio: la vittoria ai calci di rigore contro il Modena, poi promosso in Serie B a fine stagione in quanto vincitore del suo girone in campionato. Anche in campionato è arrivato un successo di enorme valore: l’1-0 interno contro il Südtirol, un’altra squadra che a fine stagione ha ottenuto l’accesso diretto alla serie cadetta. Il primo turno dei play-off che attende i bianconeri non sarà assolutamente semplice, ma d’altronde era prevedibile una volta arrivati a questo punto dell’anno. Il Piacenza è una squadra che ha dimostrato di avere le carte in regola per vincere anche contro grandi avversari, ma questa caratteristica appartiene anche e soprattutto ai bianconeri. Insomma, ci attende un match da vivere intensamente fino al triplice fischio che, come detto in apertura, decreterà un vincitore anche in caso di pareggio e in quel caso specifico a gioire sarebbero i bianconeri."