Juventus-Lazio 3-1, TOP&FLOP: Vlahovic perfetto, sorpresa Mckennie

La TOP&FLOP del match di Serie A tra Juventus e Lazio: due gol d'accademia per Dusan Vlahovic. Prestazione convincente per Weston Mckennie
Dusan Vlahovic

La Juventus vince con merito all’Allianz Stadium contro una Lazio volenterosa ma ben controllata dagli uomini di mister Max Allegri. I bianconeri partono forte e trovano il vantaggio nei primi minuti con Dusan Vlahovic. Sempre nel primo tempo arriva il raddoppio di Federico Chiesa proprio quando sembrava che i biancocelesti fossero usciti da un po’ dalla morsa avversaria.

Nel secondo tempo la Juventus aspetta maggiormente gli avversari. Una leggerezza di Bremer permette a Luis Alberto di ridurre le distanze. Neanche il tempo di riaprire la partita che Vlahovic gestisce al meglio un lancio di Weston Mckennie cancellando le velleità avversarie.

TOP

La partita di Dusan Vlahovic rasenta la perfezione. Tutte le volte che il serbo viene chiamato in causa sono dolori per la Lazio. Il centroavanti è sereno e paziente e colpisce due volte quando si presenta l’occasione. Promosso anche Chiesa la cui stoccata suggella un ottimo primo tempo. Infine, altra conferma dal 1′ minuto per Mckennie che premia l’allenatore con una partita intelligente e generosa.

FLOP

La prestazione solida di Bremer è sporcata dal disimpegno pericoloso che rimette in partita la Lazio. Tra i meno positivi anche Andrea Cambiaso che, subentrato a Filip Kostic, soffre dalla sua parte le sortite di Felipe Anderson.