JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

La Juventus riparte da Chiesa e… dalla difesa a tre?

La Juventus riparte da Chiesa e… dalla difesa a tre?

La Juventus dopo l'addio di Ronaldo è alla ricerca di certezze: si riparte da Chiesa, superstar in attacco e, forse, dalla difesa a tre.

redazionejuvenews

Dopo la partita di ieri sera con l'Italia, Federico Chiesa si è confermato ancora una volta la vera superstar della nazionale e della Juventus. Dopo l'addio di Cristiano Ronaldo, i bianconeri dovranno ripartire dal talento, dagli scatti e dai colpi di classe dell'esterno italiano. Ieri con la maglia Azzurra Chiesa ha segnato un gol spettacolare: uno due nello stretto con Immobile, Chiesa guarda la porta, si sposta la palla sul sinistro e lascia partire un missile rasoterra che finisce in rete. L'ultimo di una serie lunghissima di di grandissimi gol. Il classe 1997 è infatti reduce da una stagione di altissimo livello, condita da 8 gol e 8 assist in Serie A e da un Europeo vinto da protagonista con la sua Italia.

Ora l'esterno bianconero, insieme a Dybala, Kean e Morata, dovrà prendersi sulle spalle l'attacco della Juventus e sopperire all'assenza del fuoriclasse portoghese (che macina record). Non sarà facile, ma il talento c'è. Molto dipenderà anche da Massimiliano Allegri, richiamato sulla panchina bianconera per riportare in alto la squadra. Il tecnico non ha ancora trovato la formula vincente, e dopo un'inizio di stagione decisamente sottotono, ora dovrà fare di tutto per recuperare. Se l'attacco non desta particolari preoccupazioni, la difesa invece è il vero problema.

La retroguardia bianconera subisce almeno un gol da ben 16 partite consecutive. Se i campionati si vincono con la miglior difesa, la Juventus è in guai seri. Per questo motivo Max starebbe pensando ad un cambio drastico: passare alla difesa a tre. In un certo senso per i bianconeri sarebbe un ritorno. Gran parte dei nove scudetti consecutivi sono stati vinti giocando con la BBC, Bonucci, Barzagli e Chiellini, a difesa della porta. Ora Barzagli non c'è più, e al suo posto c'è il talentuoso De Ligt, in quella che potrebbe diventare la BCD. Un'esperimento interessante, che potrebbe dare la svolta necessaria alla stagione della Juventus. Allegri ci pensa, chissà che non possa diventare realtà.