news

Juve Women, 5 gol al Milan: è finale di Coppa Italia!

Juve Women, 5 gol al Milan: è finale di Coppa Italia! - immagine 1

Le ragazze guidate da mister Montemurro, dopo aver vinto 6-1 all'andata, si sono imposte per 5-3 nel ritorno. Ora la finale contro la Roma.

redazionejuvenews

La Juventus Women è in finale di Coppa Italia. Le bianconere hanno battuto 5-3 il Milan, dopo la vittoria per 6-1 all'andata. Ora in finale ci sarà la Roma. Andiamo a vedere come è andato il match, nel report pubblicato sul sito ufficiale della Juventus.

"Mister Montemurro si affida al suo consueto 4-3-3: tra i pali Aprile, Lundorf, Lenzini, Sembrant e Boattin in difesa, Grosso, Rosucci e Caruso in mezzo al campo, Bonfantini, Staskova e Nilden davanti. La partita, ed è chiaro fin dai primi minuti, la conduce la Juve, ma a passare in vantaggio è il Milan. Thomas scappa sul filo del fuorigioco e, con un pallonetto, batte Aprile.

Lo 0-1 non cambia la partita. La Juve continua a gestire il possesso del pallone e il Milan, in attesa, prova a ripartire. Staskova sfiora il pari in mischia, Rosucci non arriva all'appuntamento con il pallone sul secondo palo sul corner di Caruso, mentre sponda rossonera la più pericolosa è sempre Thomas in profondità. Aprile, però, accorcia sempre bene. All'intervallo si va con il Milan in vantaggio.

Il secondo tempo è un'altalena di emozioni ed è chiaro fin dai primi minuti. Al 49' Bergamaschi, a tu per tu con Aprile, sigla il gol del raddoppio, due minuti più tardi Staskova dimezza lo svantaggio, depositando in porta la respinta di Babb sulla conclusione di Caruso. Al 55' è Bonfantini a sfiorare il pareggio, ma, un po' a sorpresa, alla prima nuova offensiva il Milan trova il terzo gol. Lo segna ancora Bergamaschi.

Sull'1-3 il passaggio del turno sarebbe comunque della Juve, ma il Milan comincia ad accarezzare sogni più grandi. La Juve, però, non ha nessuna intenzione di perdere e fa la voce grossa. Staskova accorcia nuovamente, poi pareggia Bonansea con una conclusione meravigliosa. Il 3-3 incrementa la voglia di vincere: verticalizzazione splendida di Caruso per Bonfantini, stesa da Tucceri Cimini al momento dell'appoggio in porta. Rosso per la milanista e rigore per la Juve, trasformato da Caruso. Nel finale, poi, arriva il gol di Boattin, fascia da capitana al braccio, con un tap-in in grande stile sulla conclusione di Arcangeli, entrata benissimo in partita.

La Juve è in finale di Coppa Italia, dove troverà la Roma. Appuntamento il 22 maggio".